A partire da App Launchpad 2.0.0.1, è possibile installare e configurare App Launchpad con un'istanza del servizio VMware Cloud Director.

Distribuire App Launchpad installando un pacchetto RPM su una macchina virtuale Linux dedicata. Utilizzare quindi l'utilità della riga di comando alp per configurare i servizi di App Launchpad in modo che funzionino con un'istanza di VMware Cloud Director.

Quando si distribuisce il pacchetto RPM, App Launchpad crea un gruppo di utenti denominato vmware-alp e un utente denominato vmware-alp. Solo gli utenti che appartengono al gruppo di utenti vmware-alp e l'utente root possono utilizzare l'utilità della riga di comando App Launchpad. È possibile aggiungere utenti al gruppo di utenti. vmware-alp è riservato al servizio di gestione e distribuzione di App Launchpad.

Se si desidera utilizzare gli script alp, gli strumenti di diagnosi e del bundle di supporto come utenti non root, usare il comando useradd -g vmware-alp <sample> per aggiungere altri utenti al gruppo di utenti vmware-alp.

Durante la configurazione di App Launchpad con VMware Cloud Director, lo script alp connect crea un account del servizio dedicato utilizzando il nome specificato negli argomenti dello script ed esegue il pull della configurazione del broker AMQP richiesta.

Quando si configura App Launchpad con VMware Cloud Director, è possibile impostare facoltativamente uno degli account utente di sistema esistenti come account del servizio App Launchpad. Se non si seleziona un account utente esistente, App Launchpad crea un account utente di VMware Cloud Director. Questo account utente diventa l'account del servizio. È consigliabile nominare un utente dell'account del servizio dedicato.

In seguito, quando si esegue la configurazione iniziale, App Launchpad crea un'organizzazione di VMware Cloud Director denominata AppLaunchpad riservata ai servizi di App Launchpad. Non eliminare l'organizzazione AppLaunchpad.

Utilizzarla per ospitare i cataloghi delle applicazioni. Non è possibile modificare le applicazioni di macchina virtuale Bitnami nei cataloghi sottoscritti in VMware Marketplace. È possibile personalizzare i cataloghi delle applicazioni contenitore Bitnami e i cataloghi delle applicazioni interne.

È possibile modificare il nome dell'account del servizio e l'organizzazione di VMware Cloud Director utilizzando l'interfaccia della riga di comando di App Launchpad. La modifica dell'account del servizio e dei nomi delle organizzazioni non influisce sulle distribuzioni delle applicazioni esistenti.

Le applicazioni che gli utenti del tenant distribuiscono appartengono all'organizzazione AppLaunchpad in VMware Cloud Director. Ogni volta che un utente del tenant esegue un'operazione in App Launchpad, ad esempio distribuisce un'applicazione o cerca un'applicazione, l'account del servizio viene utilizzato per autorizzare l'operazione. Per ulteriori informazioni sul ruolo App-Launchpad-Service, vedere Controlli di accesso e ruoli utente.