VMware Cloud Director App Launchpad 2.0 | 15 OTT 2020 | Build 17029135

Controllare se sono presenti aggiunte o aggiornamenti a queste note di rilascio.

Contenuto del documento

Le note di rilascio riguardano i seguenti argomenti:

Novità

App Launchpad 2.0 include le nuove funzionalità seguenti:

  • Supporto per le applicazioni contenitore
    • Oltre alle applicazioni della macchina virtuale, App Launchpad 2.0 è in grado di visualizzare le applicazioni contenitore dai grafici di Helm nel catalogo di App Launchpad.
    • Con App Launchpad, gli utenti del tenant possono avviare un'applicazione contenitore da un grafico di Helm in un cluster Kubernetes. Dopo l'avvio, gli utenti possono accedere alle applicazioni contenitore in esecuzione tramite il loro indirizzo IP dalla pagina Applicazioni personali in App Launchpad. Vedere Avvio di un'applicazione contenitore.
    • Questa funzionalità richiede che i cluster Kubernetes vengano gestiti da VMware Cloud Director Container Service Extension o VMware vSphere with VMware Tanzu.
    • Un provider di servizi aggiunge un grafico di Helm in App Launchpad connettendo App Launchpad al repository in cui sono archiviati i grafici. Vedere Aggiunta di applicazioni dal repository dei grafici di Helm.
    • Gli utenti possono modificare il file YAML per l'applicazione durante il processo di avvio. Se il repository del grafico di Helm definisce i parametri da visualizzare in un campo di modulo, durante il processo di avvio verrà visualizzato un modulo in cui l'utente può modificare i parametri prima di avviare l'app.
  • Integrazione con VMware Cloud Marketplace
    • In App Launchpad 2.0 è possibile connettersi a VMware Cloud Marketplace. Vedere Aggiunta di applicazioni da VMware Cloud Marketplace.
    • Le applicazioni della macchina virtuale possono essere sottoscritte in App Launchpad da VMware Cloud Marketplace ed è possibile eseguire il pull delle applicazioni contenitore in App Launchpad da VMware Cloud Marketplace.
    • La funzionalità di sincronizzazione automatica di VMware Cloud Marketplace può essere controllata da App Launchpad. Questa funzionalità esegue automaticamente il pull delle nuove versioni delle applicazioni della macchina virtuale quando vengono rese disponibili in VMware Cloud Marketplace.
    • App Launchpad consente di rimuovere automaticamente le versioni precedenti delle applicazioni della macchina virtuale, quando viene eseguito il pull delle nuove versioni da VMware Cloud Marketplace mediante la funzionalità di sincronizzazione automatica.
  • Supporto migliorato per le applicazioni personalizzate
    • I provider di servizi possono importare applicazioni personalizzate in App Launchpad fornendo un URL.
    • I provider di servizi possono personalizzare logo, riepiloghi di testo, numeri di versione, sistemi operativi e tag di categorie delle applicazioni della macchina virtuale. Vedere Modifica delle applicazioni.
  • Miglioramenti della gestione delle applicazioni
    • I provider di servizi possono definire categorie e aggiungere app alle categorie per semplificare la gestione del catalogo.
    • I provider di servizi possono aggiungere informazioni personalizzate globali per le applicazioni. 
    • Quando modificano le applicazioni, i provider di servizi possono utilizzare contenuto formattato.
    • Gli utenti del tenant possono filtrare le applicazioni in base al tipo nel proprio Marketplace applicazioni e scegliere le applicazioni della macchina virtuale o le applicazioni contenitore.
    • Gli utenti del tenant possono distribuire le applicazioni della macchina virtuale in una rete instradata supportata da NSX-T.
  • API pubblica

Aggiornamento

È possibile eseguire l'aggiornamento ad App Launchpad 2.0 dalla versione 1.0. Vedere Aggiornamento di App Launchpad.

Browser supportati

 App Launchpad è compatibile con le versioni principali corrente e precedente dei browser seguenti:

  • Google Chrome
  • Mozilla Firefox
  • Microsoft Edge
  • Microsoft Internet Explorer 11

Nota: È possibile accedere ad App Launchpad utilizzando i portali di amministrazione e tenant del provider di servizi di VMware Cloud Director. I browser Web supportati da App Launchpad dipendono dalla versione di VMware Cloud Director in esecuzione. 

Documentazione del prodotto

Oltre alle note di rilascio correnti, è possibile utilizzare il set della documentazione di App Launchpad disponibile all'indirizzo https://docs.vmware.com/it/VMware-Cloud-Director-App-Launchpad/index.html.

 

Problemi noti

  • Se Java SE JDK 11 è installato nella macchina di destinazione della distribuzione, l'installazione di App Launchpad non riesce e viene visualizzato il messaggio di errore seguente:

    error: Failed dependencies:
    java >= 1.8.0 is needed by vmware-alp-2.0.0-38709533.x86_64

    Soluzione: per risolvere questo problema, aggiungere l'argomento --nodeps allo script di installazione. Ad esempio, per installare App Launchpad nella macchina di destinazione, eseguire il comando rpm -ivh --nodeps vmware-vcd-alp-v.v.v-nnnnnnnn.e17.x86_64.rpm. Vedere Installazione di App Launchpad.

  • Gli utenti di VMware Cloud Director che utilizzano LDAP o SAML non possono utilizzare App Launchpad

    Gli utenti che eseguono l'autenticazione in VMware Cloud Director tramite LDAP o SAML non possono aprire il plug-in App Launchpad. Quando si tenta di accedere al plug-in App Launchpad, il sistema restituisce un messaggio di errore di tipo 403 autorizzazione negata.

    Soluzione: per risolvere questo problema, importare di nuovo l'utente SAML o LDAP e assegnare esplicitamente un ruolo. Non rinviare l'assegnazione di un ruolo al provider di identità. Per ulteriori informazioni, vedere Importazione di utenti nella guida del portale tenant di VMware Cloud Director.

  • Se più istanze di VMware Cloud Director sono connesse a un singolo host virtuale (vhost) RabbitMQ, le operazioni di App Launchpad non riescono in modo casuale

    Durante l'installazione e la configurazione, App Launchpad viene registrato come servizio di estensione in VMware Cloud Director. Quando si configurano più istanze di VMware Cloud Director e App Launchpad con un singolo vhost, è possibile che le richieste vengano indirizzate all'istanza di App Launchpad errata. 

    Soluzione: Per risolvere questo problema, configurare un vhost RabbitMQ dedicato per ogni istanza di VMware Cloud Director.

  • Gli utenti del tenant non possono distribuire applicazioni contenitore in un cluster Kubernetes creato da Container Service Extension per VMware Cloud Director se il cluster è configurato con una rete di virtual data center (VDC) dell'organizzazione instradata.

    Il cluster Kubernetes ottiene un indirizzo IP privato dalla rete di VDC dell'organizzazione instradata e non è raggiungibile per App Launchpad.

    Soluzione: per risolvere questo problema, sono disponibili le due opzioni seguenti:

    • Distribuire il cluster Kubernetes in una rete diretta raggiungibile per App Launchpad.
    • Distribuire App Launchpad in una rete che consenta l'accesso all'indirizzo IP privato del cluster Kubernetes.
  • Quando si avvia un'applicazione, l'indirizzo IP del carico di lavoro non viene visualizzato dopo un'operazione di distribuzione riuscita.

    Quando si avvia un'applicazione da VMware Cloud Marketplace dopo una distribuzione riuscita, nel riquadro dell'applicazione non viene visualizzato l'indirizzo IP del carico di lavoro. 

    Soluzione: per risolvere questo problema, riavviare App Launchpad.

check-circle-line exclamation-circle-line close-line
Scroll to top icon