VMware Cloud Director Object Storage Extension 1.0.1 | 24 OTT 2019 | Build 14920149

Controllare se sono presenti aggiunte o aggiornamenti a queste note di rilascio.

Contenuto del documento

Le note di rilascio riguardano i seguenti argomenti:       

Novità

Questa versione di VMware Cloud Director Object Storage Extension include le nuove funzionalità seguenti:

Supporto per le distribuzioni multisito di VMware Cloud Director 

È possibile installare e configurare VMware Cloud Director Object Storage Extension 1.0.1 in un ambiente con più siti di VMware Cloud Director.

Se si è un provider di servizi, vedere Configurazione e gestione di distribuzioni multisito.

Se si è un utente del tenant, vedere Utilizzo di più siti.

Cartelle e sottocartelle nei bucket 

A partire da VMware Cloud Director Object Storage Extension 1.0.1, è possibile creare cartelle e sottocartelle nei bucket. Vedere Utilizzo delle cartelle.

Supporto per i metodi Single Sign-On e LDAP per l'autenticazione degli utenti

VMware Cloud Director Object Storage Extension 1.0.1 supporta i metodi LDAP e Single Sign-On di VMware Cloud Director per l'autenticazione degli utenti.

Interoperabilità con VMware Cloud Director 10 for Service Providers

Oltre alle versioni precedenti di VMware Cloud Director, è possibile installare e configurare VMware Cloud Director Object Storage Extension 1.0.1 in un'installazione di VMware Cloud Director 10. Vedere Tabelle di interoperabilità dei prodotti VMware.

Aggiornamento

Per aggiornare VMware Cloud Director Object Storage Extension alla versione 1.0.1, disinstallare la versione precedente del software dalla macchina host, installare il nuovo pacchetto RPM ed eseguire uno script di migrazione dei dati. Vedere Aggiornamento di Cloud Director Object Storage Extension.

Avvertenze e limitazioni

  • Le richieste dell'API S3 autenticate con le credenziali dell'applicazione non supportano i seguenti casi d'uso:
    • Accesso a un bucket condiviso se un altro utente concede le autorizzazioni per il bucket.
    • Eliminazione di più oggetti contemporaneamente con una singola richiesta API.
    • Limitazione della copia degli oggetti dai bucket di cui si è proprietari.
  • VMware Cloud Director e i sistemi di storage sottostanti hanno limitazioni diverse per i nomi utente. Per utilizzare VMware Cloud Director Object Storage Extension, i nomi utente devono soddisfare i requisiti di VMware Cloud Director e del sistema di storage sottostante. Una procedura consigliata consiste nell'utilizzare nomi utente brevi (inferiori a 50 byte) e caratteri alfanumerici. 
check-circle-line exclamation-circle-line close-line
Scroll to top icon