Per utilizzare una vApp archiviata in vCloud Director Object Storage Extension, è necessario ripristinarla in vCloud Director. È possibile ripristinare una vApp alla volta.

Quando si ripristina una vApp, è possibile modificare le proprietà dell'hardware di ciascuna macchina virtuale contenuta nella vApp.

Prerequisiti

  • Verificare di disporre del set di diritti necessario per ripristinare una vApp. In qualità di amministratore dell'organizzazione, si dispone di tutti i diritti di vCloud Director necessari per gestire vApp. Se si è un utente dell'organizzazione, verificare di disporre delle seguenti autorizzazioni assegnate al proprio account utente in vCloud Director:
    • vApp: Carica
    • vApp: Crea/Riconfigura
    • VDC dell'organizzazione: Visualizza

    In qualità di amministratore dell'organizzazione, è possibile ripristinare tutte le vApp di proprietà degli utenti dell'organizzazione. Un utente dell'organizzazione può ripristinare le vApp di cui è proprietario o che sono state condivise con lui.

  • Verificare che il virtual data center dell'organizzazione di destinazione disponga di risorse di elaborazione sufficienti per contenere la vApp ripristinata.

Procedura

  1. Accedere a vCloud Director Tenant Portal.
  2. Dal menu principale () selezionare Object Storage.
  3. Nel riquadro vApp, selezionare la vApp che si desidera ripristinare e fare clic su Ripristina.
  4. (Facoltativo) Modificare il nome della vApp.
  5. Selezionare il virtual data center di destinazione per la vApp.
  6. (Facoltativo) Modificare le impostazioni dell'hardware delle macchine virtuali contenute nella vApp.
  7. Per avviare l'attività di ripristino, fare clic su Ripristina.

risultati

Al termine dell'attività di ripristino, la vApp è disponibile nell'inventario di vCloud Director.

Operazioni successive

È possibile iniziare a utilizzare la vApp in vCloud Director.

Se non è più necessaria una copia di backup della stessa vApp, è possibile eliminare la vApp da vCloud Director Object Storage Extension.