Se si desidera distribuire VMware Cloud Director Object Storage Extension in un cluster Cloudian, il cluster Cloudian deve soddisfare requisiti specifici.

Componenti di Cloudian obbligatori

L'elenco seguente include i componenti di Cloudian che è necessario distribuire.

  • Un cluster Cloudian HyperStore con almeno tre nodi.
  • Un endpoint dell'API HTTPS del servizio di amministrazione di Cloudian HyperStore accessibile dalla rete interna di VMware Cloud Director. Per impostazione predefinita, l'endpoint è configurato per utilizzare la porta 19443.
  • Cloudian HyperStore S3 Service accessibile dalla rete interna di VMware Cloud Director. Per impostazione predefinita, il servizio S3 utilizza la porta 443 per la comunicazione SSL.
  • Cloudian HyperStore Identity and Access Management Service (IAM) accessibile dalla rete interna di VMware Cloud Director. Per impostazione predefinita, il servizio IAM utilizza la porta 16443 per la comunicazione SSL.
  • Cloudian Management Console accessibile dalle reti esterne.

Configurazione necessaria per i componenti di Cloudian

VMware Cloud Director Object Storage Extension richiede configurazioni specifiche dei componenti di Cloudian nell'ambiente in uso.

L'elenco seguente include le configurazioni specifiche dei componenti di Cloudian richieste da VMware Cloud Director Object Storage Extension.

  • Abilitare Single Sign-On (SSO) e fornire una chiave condivisa univoca per Cloudian Management Console. Prendere nota della chiave condivisa e dell'utente di accesso SSO, poiché saranno necessari durante la configurazione di VMware Cloud Director Object Storage Extension.
  • Per soddisfare i requisiti di mappatura degli utenti di VMware Cloud Director, aumentare la lunghezza massima degli ID utente di Cloudian HyperStore da 64 byte a 255 byte.
  • Abilitare Identità HyperStore e Gestione accessi.
  • Abilitare i protocolli Transport Layer Security (TLS) e Secure Sockets Layer (SSL) nell'endpoint S3.
  • Abilitare gli elenchi di bucket condivisi.
  • Per impostazione predefinita, Cloudian HyperStore è configurato con una porta HTTP aperta utilizzata per le comunicazioni dell'API S3. Utilizzare la porta HTTP di Cloudian HyperStore con VMware Cloud Director Object Storage Extension solo se le prestazioni sono più importanti della sicurezza. Se i tenant devono utilizzare il tipo di crittografia SSE-C, è necessaria una porta HTTPS aperta.
  • Creare un criterio di storage predefinito. Per ulteriori informazioni, vedere l'introduzione a un nuovo sistema HyperStore nella Guida all'amministrazione di Cloudian HyperStore.

Per sincronizzare gli orologi di tutti i nodi di VMware Cloud Director Object Storage Extension e Cloudian, utilizzare lo stesso server NTP.

Per informazioni sull'installazione, la configurazione e la scalabilità dei componenti di Cloudian per l'integrazione con VMware Cloud Director Object Storage Extension, vedere https://cloudian.com/vmware-docs/.