Per impostazione predefinita, VMware Cloud Director Object Storage Extension non applica alcuna crittografia lato server agli oggetti che gli utenti archiviano nell'archivio dati sottostante. Facoltativamente, un amministratore dell'organizzazione può definire un metodo di crittografia lato server per proteggere i dati mentre vengono archiviati nel data center del provider di servizi.

I file vengono crittografati quando VMware Cloud Director Object Storage Extension scrive i dati sui dischi nel data center e vengono decrittografati quando si accede a tali dati.

La modifica del metodo di crittografia per l'organizzazione non influisce sugli oggetti esistenti in VMware Cloud Director Object Storage Extension.

Procedura

  1. Accedere a VMware Cloud Director tenant portal.
  2. Dal menu a discesa Altro, selezionare Object Storage.
  3. Passare a Impostazioni > Crittografia lato server e fare clic su Modifica.
  4. Selezionare il tipo di crittografia per l'organizzazione.
    Tipo di crittografia Descrizione
    Nessuno Per impostazione predefinita, VMware Cloud Director Object Storage Extension non applica una crittografia lato server.
    SSE-S3 Metodo di crittografia lato server che utilizza un algoritmo AES-256. Un server S3 gestisce le chiavi primarie.
    SSE-C Utilizzare questa opzione se l'amministratore dell'organizzazione desidera gestire i propri algoritmi di crittografia e le chiavi primarie. Se si seleziona questo tipo di crittografia, è necessario selezionare l'algoritmo di crittografia e specificare o generare una chiave di crittografia.
  5. Selezionare la casella di controllo Comprendo le conseguenze e fare clic su Salva.