È possibile aggiornare le proprietà di connessione per il database di vCloud Director utilizzando il sottocomando reconfigure-database dello strumento di gestione delle celle.

Durante il processo di installazione di vCloud Director, viene eseguito uno script di configurazione o una configurazione automatica in cui viene impostato il tipo di database e le proprietà delle connessioni di database. Per informazioni sulla configurazione delle connessioni di rete e database, vedere Guida all'installazione e all'aggiornamento di vCloud Director.

Dopo aver completato l'installazione di vCloud Director, è possibile aggiornare le connessioni di database utilizzando il sottocomando reconfigure-database. È possibile spostare il database di vCloud Director esistente in un nuovo host, modificare la password o il nome utente del database oppure abilitare una connessione SSL a un database PostgreSQL.

Dopo aver completato l'installazione di vCloud Director, è inoltre possibile modificare il tipo di database eseguendo la migrazione del database da Oracle o Microsoft SQL Server a PostgreSQL. Vedere Migrazione a un database PostgreSQL. Se si esegue la migrazione del database senza riconfigurare le celle nel gruppo, è possibile utilizzare il sottocomando reconfigure-database per connettere le celle al database PostgreSQL di destinazione.

          cell-management-tool
          reconfigure-database 
          options
        
Importante:

Le modifiche apportate mediante il comando reconfigure-database vengono scritte nel file di configurazione globale global.properties e nel file di risposta responses.properties della cella. Prima di eseguire il comando, verificare che il file di risposta sia presente su /opt/vmware/vcloud-director/etc/responses.properties e che sia scrivibile. Per informazioni sulla protezione e il riutilizzo del file di risposta, vedere Guida all'installazione e all'aggiornamento di vCloud Director.

Per applicare le modifiche, è necessario riavviare la cella.

Tabella 1. Opzioni e argomenti dello strumento di gestione delle celle, sottocomando reconfigure-database
Opzione Argomento Descrizione
--help

(-h)

Nessuno Fornisce un riepilogo dei comandi disponibili in questa categoria.
--database-host

(-dbhost)

Indirizzo IP o nome di dominio completo dell'host database di vCloud Director Aggiorna il valore della proprietà database.jdbcUrl.
Importante: Il comando convalida solo il formato del valore.
--database-instance

(-dbinstance)

Istanza del database SQL Server. Facoltativo se il database è di tipo sqlserver.
Importante: Se si include questa opzione, è necessario fornire lo stesso valore specificato originariamente nella fase di esecuzione dello script di configurazione.
--database-name

(-dbname)

Il nome del servizio di database.

Per informazioni sull'installazione e configurazione di un database di vCloud Director, vedere vCloud Director.

Aggiorna il valore della proprietà database.jdbcUrl.
--database-pwd

(-dbpassword)

Password per l'utente del database. Aggiorna il valore della proprietà database.password. La password fornita viene crittografata prima di essere archiviata come valore della proprietà.
--database-port

(-dbport)

Numero di porta utilizzato dal servizio di database sull'host database. Aggiorna il valore della proprietà database.jdbcUrl.
Importante: Il comando convalida solo il formato del valore.
--database-type

(-dbtype)

Il tipo di database. Uno tra:
  • oracle
  • sqlserver
  • postgres
Aggiorna il valore della proprietà database.jdbcUrl.
--database-user

(-dbuser )

Il nome utente dell'utente del database. Aggiorna il valore della proprietà database.user.
--database-ssl true o false Configura il database PostgreSQL di destinazione per richiedere una connessione SSL da vCloud Director.
--private-key-path Nome del percorso per la chiave privata della cella. Chiude tutte le celle nel gruppo di server in modo ordinato, aggiorna le relative proprietà del database e procede al riavvio.
Importante: Tutte le celle devono consentire connessioni SSH da parte del superuser senza alcuna password.

Quando si utilizzano le opzioni --database-host e --database-port, il comando convalida il formato degli argomenti, ma non verifica la combinazione di host e porta per l'accessibilità di rete o la presenza di un database in esecuzione del tipo specificato.

Se si utilizza l'opzione --private-key-path , è necessario configurare tutte le celle in modo da consentire connessioni SSH da parte del superuser senza alcuna password. Per eseguire una verifica, è ad esempio possibile eseguire il seguente comando Linux:
sudo -u vcloud ssh -i private-key-path root@cell-ip
Nell'esempio seguente l'identità dell'utente viene impostata su vcloud, quindi viene stabilita una connessione SSH alla cella in cell-ip come root, ma la password dell'utente root non viene fornita. Se la chiave privata in private-key-path nella cella locale è leggibile dall'utente vcloud.vcloud e la chiave pubblica corrispondente è presente nel file authorized-keys per l'utente root in cell-ip, il comando viene eseguito correttamente.
Nota:

Il programma di installazione di vCloud Director crea l'utente vcloud, il gruppo vcloud e l'account vcloud.vcloud per consentire di utilizzarli come identità con cui vengono eseguiti i processi di vCloud Director. L'utente vcloud non dispone di password.

modifica del nome utente e della password del database di vCloud Director.

Per modificare il nome utente e la password del database di vCloud Director, lasciando tutte le altre proprietà di connessione come erano originariamente configurate, è possibile eseguire il comando seguente:
[root@cell1 /opt/vmware/vcloud-director/bin]#cell-management-tool reconfigure-database \ -dbuser vcd-dba -dbpassword P@55w0rd

riconfigurazione di una cella dopo la migrazione del database di vCloud Director in PostgreSQL

Se è stata eseguita la migrazione del database di vCloud Director da Oracle o Microsoft SQL Server a PostgreSQL senza riconfigurare le celle nel gruppo di server, per connettere ciascuna cella nel nuovo database PostgreSQL, è possibile eseguire il comando seguente:
[root@cell1 /opt/vmware/vcloud-director/bin]#cell-management-tool reconfigure-database \ -dbhost psql.example.com -dbport 5432 -dbuser vcd-dba -dbname vcloud -dbpassword P@55w0rd \ -dbtype postgres