vCloud Director 9.5.0.2 for Service Providers | 21 MAR 2019 | Build 12810511 (build installata 12810525)

Controllare se sono presenti aggiunte o aggiornamenti a queste note di rilascio.

Contenuto del documento

Le note di rilascio riguardano i seguenti argomenti:

 

Requisiti di sistema e installazione

Per informazioni sui requisiti di sistema, vedere Note di rilascio di vCloud Director 9.5 for Service Providers.

Documentazione

Per accedere alla documentazione completa del prodotto, consultare Documentazione di VMware vCloud Director for Service Providers.

 

Problemi risolti

  • Il grafico del monitoraggio del portale tenant di vCloud Director non mostra le metriche del disco per gli intervalli di un'ora e mezz'ora

    Quando si monitorano le macchine virtuale nel portale tenant di vCloud Director utilizzando il dashboard delle metriche del grafico del monitoraggio, le metriche Ultimo disco utilizzato e Ultimo disco sottoposto a provisioning per un'ora e mezz'ora non vengono visualizzate nel grafico.

  • La modifica della descrizione di una macchina virtuale tramite il portale tenant di vCloud Director o la console Web di vCloud Director genera una voce di metadati duplicati

    Quando si modifica la descrizione di una macchina virtuale tramite il portale tenant di vCloud Director o la console Web di vCloud Director, l'aggiornamento crea una voce di metadati duplicati.

  • Se si utilizza l'API REST di vCloud Director per eseguire una query in un VDC dell'organizzazione o in tutti i VDC dell'organizzazione, non vengono restituiti gli stati per il provisioning rapido e il thin provisioning

    Quando si esegue la query /api/query?type=adminOrgVdc o /api/query?type=orgVdc nell'API REST, il corpo della risposta dell'API REST non contiene gli stati del provisioning rapido e del thin provisioning.

  • L'opzione di notifica tramite e-mail di VMware vCloud Director per i VDC dell'organizzazione non viene eseguita correttamente 

    Quando si utilizza l'opzione "Notifica" dal VDC dell'organizzazione, l'invio della notifica tramite e-mail non riesce e viene visualizzato il messaggio di errore seguente:

    com.sun.proxy.$ProxyXXX cannot be cast to com.vmware.ssdc.backendbase.dao.impl.HibernateUserDao.

  • Quando si esegue il flusso di lavoro di vRealize Orchestrator per l'attivazione di una vApp, il task viene visualizzato come non riuscito

    Quando si esegue il flusso di lavoro Attiva vApp dalla libreria dei servizi, il task viene visualizzato come non riuscito in vCloud Director, ma il flusso di lavoro viene eseguito correttamente in vRealize Orchestrator.

  • L'applicazione di un filtro quando si inserisce un file multimediale in una macchina virtuale non riesce e viene visualizzato un messaggio di errore

    Quando si tenta di applicare un filtro in un campo qualsiasi della finestra Inserisci file multimediale nell'interfaccia utente HTML 5, viene visualizzato un messaggio di errore.

    ERROR TypeError: Cannot read property 'filters' of undefined

  • Quando si eseguono le chiamate GET REST di OpenAPI ai gruppi di VDC, è presente un'eccezione del puntatore Null nell'analisi dello stack

    Quando si esegue una richiesta GET https://IP-o-FQDN-VCD/cloudapi/1.0.0/vdcGroups, la risposta è 200, ma vCloud Director registra un'eccezione del puntatore Null nell'analisi dello stack.

  • Le statistiche del gateway edge avanzato nel portale tenant non visualizzano un grafico

    Le statistiche per un gateway edge avanzato non vengono visualizzate se il gateway edge avanzato include più di 20 connessioni.

  • L'accesso ai collegamenti di API Explorer in precedenza aggiunti ai segnalibri non riesce

    API Explorer include una nuova struttura di URL più simile alle applicazioni Web del provider e del tenant e gli URL precedenti non sono accessibili.

    Soluzione: il problema è stato risolto in questa versione. Per accedere ad API Explorer, i provider devono utilizzare /api-explorer/provider/ e i tenant devono utilizzare /api-explorer/tenant/NOMEORGANIZZAZIONE/.

  • Non è possibile visualizzare le reti VDC dell'organizzazione VXLAN condivise tramite un VDC dell'organizzazione non proprietario

    Se si configura un ambiente a più cluster con un VDC del provider, le reti VDC dell'organizzazione condivise non sono disponibili in un VDC dell'organizzazione non proprietario.

  • Quando si configura un gateway edge durante la creazione di un VDC dell'organizzazione con Gateway avanzato, alcune opzioni non vengono applicate quando viene creato il gateway edge

    Se si configura un gateway edge durante la creazione di un VDC dell'organizzazione con Gateway avanzato e si seleziona la casella di controllo Abilita High Availability, Crea come gateway avanzato o Abilita routing distribuito, le opzioni selezionate non vengono applicate quando si crea il gateway edge.

  • La condivisione di una rete con gli altri VDC dell'organizzazione causa un'eccezione del puntatore Null

    Le reti VDC dell'organizzazione instradate generano un'eccezione del puntatore Null, perché le informazioni dell'unità massima di trasmissione (MTU) non sono necessarie per i gateway predefiniti in NSX 6.4 e manca un controllo Null.

  • I dettagli del task nell'interfaccia utente includono messaggi di errore non completi

    Se si visualizzano le informazioni relative ai dettagli del task nell'interfaccia utente HTML5 per un task non riuscito, il messaggio di errore visualizzato non è chiaro.

  • Non è possibile importare il file OVF di una macchina virtuale esportata in vCloud Director tramite l'interfaccia utente HTML5

    Quando si esporta una macchina virtuale in formato OVF, non è possibile utilizzarla per creare una vApp nell'interfaccia utente HTML5 se il tipo di file del modello è .nvram. Se si importa un file OVF con un file .nvram, viene disabilitato il pulsante Avanti nella procedura guidata Crea vApp da OVF nell'interfaccia utente HTML5.

  • Ogni aggiornamento della configurazione di VPN IPsec in un gateway edge avanzato richiede l'immissione della chiave PSK o della password

    L'abilitazione, la disabilitazione o l'aggiornamento di VPN IPsec in un gateway edge avanzato richiede l'immissione della chiave precondivisa o della password. 

Problemi noti

  • Nuovo La console di vCloud Director WebMKS invia un input Ctrl+Alt+Canc non corretto al sistema operativo guest

    La versione di WebMKS, utilizzata in vCloud Director 9.5.0.2, 9.5.0.3 e 9.7, invia codici errati al sistema operativo guest quando si invia l'input Ctrl+Alt+Canc.

    Soluzione:

    • utilizzare il browser Internet Explorer o Edge.
    • Utilizzare la console VMRC standalone HTML5.
    • Per le macchine che utilizzano Windows, usare la tastiera su schermo per inviare l'input Ctrl+Alt+Canc al sistema operativo guest.
  • In un ambiente a più cluster con un VDC del provider, le reti condivise vengono visualizzate come reti duplicate

    Se si configura un ambiente a più cluster con un VDC del provider e si passa alle reti VDC dell'organizzazione, vengono visualizzate reti VDC dell'organizzazione condivise duplicate.

    Soluzione: nessuna.

check-circle-line exclamation-circle-line close-line
Scroll to top icon