È possibile caricare un pacchetto OVF per creare un modello di vApp in un catalogo.

vCloud Director supporta le specifiche OVF (Open Virtualization Format) e OVA (Open Virtualization Appliance). Se si carica un file OVF che include proprietà OVF per la personalizzazione delle rispettive macchine virtuali, tali proprietà vengono conservate nel modello di vApp. Per informazioni sulla creazione di pacchetti OVF, vedere OVF Tool User Guide e VMware vCenter Converter User's Guide.

Prerequisiti

Questa operazione richiede i diritti inclusi nel ruolo Autore catalogo predefinito o un set di diritti equivalente.

Procedura

  1. Dal menu principale () selezionare Librerie e scegliere Modelli di vApp nel pannello sinistro.
    L'elenco dei modelli viene visualizzato in una griglia.
  2. Fare clic su Aggiungi.
  3. Immettere un indirizzo URL per il file OVF o fare clic sull'icona Carica () per scegliere una posizione accessibile dal proprio computer e selezionare il file del modello OVF/OVA.
    Il percorso può essere il disco rigido locale, una condivisione di rete o un'unità CD/DVD. Le estensioni di file supportate includono .ova, .ovf, .vmdk, .mf, .cert e .strings. Se si sceglie di caricare un file OVF, che fa riferimento a più file rispetto a quelli che si sta tentando di caricare, ad esempio un file VMDK, è necessario cercare e selezionare tutti i file.
  4. Verificare i dettagli del modello OVF/OVA da distribuire e fare clic su Avanti.
  5. Digitare un nome e, facoltativamente, una descrizione per il modello di vApp, quindi fare clic su Avanti.
  6. Dal menu a discesa Catalogo, selezionare il catalogo a cui si desidera aggiungere il modello.
  7. Controllare le impostazioni del modello di vApp e fare clic su Fine.

risultati

Il nuovo modello di vApp viene visualizzato nella vista griglia dei modelli.