IPFIX (Internet Protocol Flow Information Export) è uno standard per il formato e l'esportazione delle informazioni del flusso di rete per la risoluzione dei problemi, il controllo o la raccolta di informazioni per funzionalità analitiche.

È possibile configurare il monitoraggio del flusso in un segmento logico. Tutti i flussi dalle macchine virtuali connesse a tale segmento logico vengono acquisiti e inviati all'agente di raccolta IPFIX. I nomi degli agenti di raccolta vengono specificati come parametro per ciascun profilo di commutatore IPFIX.

Nota:

In un SDDC che è membro di un gruppo di SDDC, tutto il traffico in uscita dagli host alle destinazioni esterne alla rete SDDC viene instradato verso un VTGW o VIF privato indipendentemente dalle altre configurazioni di routing nell'SDDC. Sono inclusi il traffico IPFIX e il mirroring della porta. Vedere Creazione e gestione di gruppi di distribuzione dell'SDDC con VMware Transit Connect in Guida al funzionamento di VMware Cloud on AWS.

Prerequisiti

Verificare che sia configurato un segmento logico. Vedere Creazione o modifica di un segmento di rete.

Procedura

  1. Accedere a VMware Cloud Services all'indirizzo https://vmc.vmware.com.
  2. Fare clic su Inventario > SDDC, quindi scegliere una scheda SDDC e fare clic su VISUALIZZA DETTAGLI.
  3. Fare clic su APRI NSX MANAGER e accedere con l'Account utente amministratore di NSX Manager visualizzato nella pagina Impostazioni dell'SDDC.
    Per questo workflow, è inoltre possibile utilizzare la scheda Rete e sicurezza della Console VMC. Vedere Amministrazione della rete dell'SDDC con NSX Manager.
  4. Aprire la pagina IPFIX.
    Vedere Monitoraggio della rete nella Guida all'amministrazione di NSX Data Center per ulteriori informazioni sull'utilizzo di IPFX.