VMware monitora costantemente gli ambienti SDDC dei clienti attraverso l'automazione e un team di ingegneri dell'affidabilità del sito (Site Reliability Engineers, SRE). Di seguito vengono descritti i processi che VMware automatizza per garantire l'integrità degli SDDC.

Operazioni delle macchine virtuali

Correzione automatica di macchine virtuali orfane
Se si utilizza "No data redundancy/VMs w/ FTT=0" come criterio di archiviazione, è possibile che si verifichi una perdita di dati in caso di errore o nel caso in cui la macchina virtuale non risponda. Se si verifica un errore e una macchina virtuale diventa orfana, VMware esegue un'azione di pulizia. Quando si verifica questa situazione, si riceverà una notifica tramite e-mail.

Operazioni di vCenter

Numero massimo di sessioni vCenter (connessioni) superate
Se vengono create e non cancellate numerose sessioni, vCenter Server potrebbe diventare inaccessibile. In genere, questo si verifica a causa di un processo di automazione che crea un gran numero di sessioni. Viene generato un avviso automatico e VMware riavvierà vCenter Server. Quando si verifica questa situazione, si riceverà una notifica tramite e-mail.
Riavvio di vCenter Server
Problemi di natura diversa potrebbero richiedere il riavvio di vCenter Server. Alcuni problemi potrebbero richiedere un riavvio immediato per la correzione, mentre altri potrebbero consentire un utilizzo continuo con un riavvio necessario in un secondo momento. Nel secondo caso, si riceverà un'e-mail di notifica indicante che verrà effettuato un riavvio nelle successive 24 ore. Dopo il riavvio, potrebbe essere necessario riavviare le attività in corso e le connessioni alle applicazioni.
Rimozione del certificato CA di vCenter scaduto
Alcune integrazioni di prodotto installano i certificati CA su vCenter. Se un certificato CA è scaduto, l'aggiunta dell'host potrebbe non riuscire. I certificati CA scaduti verranno rimossi.

Operazioni NSX

Riavvio del piano di gestione (NSX Manager)
Problemi di natura diversa potrebbero richiedere il riavvio di NSX Manager. Alcuni problemi potrebbero richiedere un riavvio immediato per la correzione, mentre altri potrebbero consentire un utilizzo continuo con un riavvio necessario in un secondo momento. Durante il breve periodo di riavvio di NSX Manager non sarà possibile accedere all'interfaccia utente del servizio di rete e sicurezza dell'SDDC. Non verrà inviata alcuna notifica tramite e-mail per gli eventi di riavvio di NSX Manager.
Failover di NSX Edge
Se il sistema di monitoraggio rileva che un NSX Edge (attivo) sta per diventare non integro, il failover di NSX Edge verrà pianificato durante le ore non di punta. Questo failover pianificato viene eseguito come misura proattiva per evitare possibili interruzioni del servizio causate da failover nelle ore di punta. Se si verifica un problema con NSX Edge (attivo) prima del failover pianificato, verrà eseguito il failover automatico. Si riceverà una notifica tramite e-mail nel caso in cui venga pianificato un failover di NSX Edge.

Operazioni SDDC

Errore SDDC con host singolo
La configurazione iniziale dell'SDDC con host singolo non dispone di SLA ed è appropriata per i casi di utilizzo di modello di verifica, test e sviluppo. VMware non esegue alcuna correzione nel caso di errore dell'SDDC a host singolo. Si riceverà una notifica tramite e-mail nel caso in cui si verifichi un errore di un SDDC a host singolo.