Se occorre estendere la connettività del gruppo SDDC per raggiungere gruppi SDDC in altre organizzazioni o VPC AWS esterni di cui si detiene la proprietà e la gestione, è possibile collegare un VPC esterno al VTGW del gruppo e utilizzare la tabella di routing di quel VPC per stabilire route statiche da e verso le reti dei membri del gruppo.

Anche se VMware Transit Connect gestisce tutto il traffico di elaborazione e della rete di gestione tra i membri del gruppo SDDC, al momento non offre un modo per configurare le route che includono un VPC esterno (di cui si detiene la proprietà e la gestione). Le topologie di rete che richiedono questo tipo di connettività includono la creazione di un "VPC di sicurezza" attraverso cui viene instradato tutto il traffico tra il gruppo SDDC e Internet per l'ispezione; e la connettività ai gruppi SDDC in altre organizzazioni della stessa regione. Per abilitare questi tipi di connessioni, associare un VPC esterno al VTGW del gruppo e modificare la tabella di routing di quel VPC per stabilire le route statiche necessarie.

Procedura

  1. Nella pagina Centro dati definito da software (SDDC) della Console VMC, fare clic su Gruppi SDDC, quindi fare clic sul Nome del gruppo a cui è collegato il VPC.
  2. Nella scheda VPC esterno del gruppo, selezionare l'ID account AWS proprietario del VPC ed espandere la riga.
    Se per questo VPC non è stata specificata alcuna route, fare clic su AGGIUNGI ROUTE nella colonna Route per aprire la pagina Modifica route e aggiungere una o più route che utilizzano questo VPC come Destinazione. Diversamente, la colonna Route indica la prima route e il numero di route aggiuntive. Fare clic sull'icona della matita ( ) per aprire la pagina Modifica route e modificare l'elenco. Ciascun prefisso definisce una route statica dal VTGW del gruppo al VPC collegato e viene visualizzato come Destinazione nella scheda Routing del gruppo. È possibile specificare fino a 100 route per ogni VPC collegato.