vSphere DRS assicura l'allocazione ottimale delle risorse in tutte le macchine virtuali nell'SDDC. In un ambiente in locale, è possibile configurare diverse opzioni; ad esempio, è possibile utilizzare il DRS completamente automatizzato, o decidere di ricevere consigli. In un VMware Cloud on AWS SDDC, VMware ha preconfigurato le opzioni di vSphere DRS per il cluster degli host.

VMware ha selezionato impostazioni che assicurano una distribuzione ottimale delle risorse, riducendo al minimo il numero di migrazioni che si verificano, e impedisconomigrazioni di componenti di gestione, incluso NSX Edge, per il bilanciamento del carico. Sebbene non sia possibile modificare tali selezioni, la loro visualizzazione può aiutare a comprendere il modo in cui DRS viene applicato nell'SDDC.

Nota: Per un'esperienza utente semplificata, le schermate per la configurazione, il monitoraggio e l'esame di cluster e pool di risorse sono le stesse in un SDDC locale e in un SDDC di VMware Cloud on AWS. Tuttavia, il pulsante Modifica è inattivo per VMware Cloud on AWS.

Procedura

  1. In vSphere Client, fare clic su Menu e selezionare Host e cluster.
  2. Selezionare Cluster-1.
    In VMware Cloud on AWS, Cluster-1 contiene le impostazioni di configurazione per tutti i cluster dell'SDDC.
  3. Esaminare le impostazioni DRS, le quali automatizzano completamente l'allocazione delle risorse nel cluster.
    Per ulteriori informazioni su DRS, vedere Informazioni sulla gestione delle risorse vSphere nella Documentazione di VMware vSphere.