VMware Cloud on AWS fornisce due datastore vSAN in ogni cluster dell'SDDC: WorkloadDatastore, gestito dall'amministratore del cloud, e vsanDatastore, gestito da VMware.

Questi datastore sono entità logiche che condividono un pool di capacità comune. Ciascun datastore segnala lo spazio libero totale disponibile nel cluster come Capacità. La capacità utilizzata in entrambi i datastore aggiorna il valore Disponibile per entrambi.

vsanDatastore

Questo datastore fornisce spazio di archiviazione per le macchine virtuali di gestione nell'SDDC, ad esempio vCenter Server, controller di NSX e così via.

La gestione e la risoluzione dei problemi dell'archivio vSAN nell'SDDC sono gestite da VMware. Per questo motivo, non è possibile modificare le impostazioni del cluster vSAN o monitorare il cluster di vSAN. Inoltre, l'utente non dispone delle autorizzazioni necessarie per sfogliare questo datastore, caricarvi i file o eliminarli.

Datastore carico di lavoro

Questo datastore fornisce l'archivio per macchine virtuali del carico di lavoro, modelli, immagini ISO e tutti gli altri file che si desidera caricare nell'SDDC. L'utente dispone dell'autorizzazione completa per sfogliare questo archivio dati, creare cartelle, caricare file, eliminare file ed eseguire tutte le altre operazioni necessarie per utilizzare questo archivio.

Agli archivi dati nell'SDDC viene assegnato il criterio di storage della macchina virtuale predefinito per impostazione predefinita. È possibile definire criteri di storage aggiuntivi e assegnarli a entrambi i datastore. Per ulteriori informazioni sui criteri di storage vSAN, vedere Utilizzo dei criteri di vSAN.