È possibile distribuire una macchina virtuale da un modello OVF in una libreria dei contenuti locale o sottoscritta.

Prerequisiti

È necessario disporre di una libreria dei contenuti in cui sia presente il modello OVF da utilizzare.

Procedura

  1. Nella vista Macchine virtuali e modelli di vSphere Client, fare clic con il pulsante destro del mouse su un oggetto principale valido di una macchina virtuale, ad esempio la cartella Carichi di lavoro e selezionare Nuova macchina virtuale.
  2. Selezionare Distribuisci dal modello e fare clic su Avanti.
  3. Selezionare il modello da distribuire.
  4. Eseguire la procedura guidata Nuova macchina virtuale utilizzando le seguenti impostazioni.
    1. Per la cartella VM, selezionare Carichi di lavoro, Modelli o un'altra cartella per cui si dispone delle autorizzazioni di scrittura.
    2. Per la risorsa di elaborazione, selezionare Pool di risorse di elaborazione.
    3. Per il datastore selezionare workloadDatastore.
  5. Nella pagina Seleziona reti, immettere un indirizzo IP nel campo Indirizzo IP.
    Il campo Impostazioni allocazione IP di questa pagina mostra solo l'opzione IP statico, anche se la rete logica selezionata utilizza DHCP. Per eseguire la procedura guidata, è necessario inserire qualcosa nel campo Indirizzo IP. Se DHCP è abilitato, la macchina virtuale viene distribuita con DHCP.
  6. Rivedere le impostazioni della macchina virtuale e fare clic su Fine.