Scaricare e installare Cloud Gateway Appliance se si desidera abilitare la modalità collegata ibrida dall'SDDC locale o accedere ad altre soluzioni disponibili da Cloud Gateway Appliance.

Prerequisiti

Verificare che l'host su cui si intende installare Cloud Gateway Appliance soddisfi i seguenti requisiti hardware.

Hardware Minimo richiesto
CPU 8
Memoria 28 GB
Archiviazione 190 GB
  • Assicurarsi che Cloud Gateway Appliance e le istanze di vCenter Server siano reciprocamente raggiungibili tramite la rete. Assicurarsi che le seguenti porte del firewall siano aperte.
    Origine Destinazione Porta Scopo
    Browser web dell'utente Cloud Gateway Appliance 5480 Raccolta bundle di supporto
    Cloud Gateway Appliance vCenter Server locale 7444 Accesso a VMware Single Sign-On
    Cloud Gateway Appliance vCenter Server locale 443 Modalità collegata ibrida
    Cloud Gateway Appliance Platform Services Controller locale 443, 389 Modalità collegata ibrida
    Cloud Gateway Appliance vCenter Server SDDC cloud 443 Modalità collegata ibrida
    Cloud Gateway Appliance Host ESXi cloud 902 Console delle macchine virtuali
    Cloud Gateway Appliance Server Active Directory locale (porte dipendenti dall'utilizzo) 389, 636, 3268, 3269 Origine identità
    Cloud Gateway Appliance https://vcgw-updates.vmware.com/ 443 Installazione e aggiornamento automatico di Cloud Gateway, modalità collegata ibrida

    Nella figura seguente sono illustrate le porte che devono essere aperte per il collegamento con Cloud Gateway Appliance.

    Diagramma che illustra le porte richieste per il collegamento da vCenter Cloud Gateway Appliance.

Procedura

  1. Effettuare l'accesso alla Console VMC su https://vmc.vmware.com.
  2. Fare clic sulla scheda Strumenti ().
  3. Fare clic su Scarica nella scheda Gateway Appliance.
    Si viene indirizzati a My VMware, dove è possibile completare il download dell'immagine ISO del programma di installazione dell'appliance.
  4. Nell'immagine ISO del programma di installazione, passare alla cartella ui-installer e aprire la cartella relativa al sistema operativo da cui si desidera installare l'appliance.
    • Per il sistema operativo Windows, passare alla sottodirectory win32 ed eseguire il file installer.exe.
    • Per il sistema operativo Linux, passare alla sottodirectory lin64 ed eseguire il file installer.
    • Per il sistema operativo Mac, passare alla sottodirectory mac ed eseguire il file Installer.app.
  5. Fare clic su Per iniziare.
  6. Accettare il Contratto di licenza con l'utente finale e fare clic su Avanti.
  7. Specificare i parametri di distribuzione del Gateway e fare clic su Avanti.
    Opzione Passaggi
    È possibile connettersi a un host ESXi su cui distribuire l'appliance.
    1. Immettere l'FQDN o l'indirizzo IP dell'host ESXi.
    2. Immettere la porta HTTPS dell'host ESXi.
    3. Immettere il nome utente e la password di un utente con privilegi amministrativi sull'host ESXi, ad esempio l'utente root.
    4. Fare clic su Avanti.
    5. Verificare che nell'avviso del certificato venga visualizzata l'identificazione personale SHA1 del certificato SSL installato nell'host ESXi di destinazione e fare clic su per accettare l'identificazione personale del certificato.
    È possibile connettersi a un'istanza vCenter Server e scorrere l'inventario per selezionare un host ESXi o un cluster DRS su cui distribuire l'appliance.
    1. Immettere l'FQDN o l'indirizzo IP dell'istanza vCenter Server.
    2. Immettere la porta HTTPS dell'istanza vCenter Server.
    3. Immettere il nome utente e la password dell'utente con privilegi amministrativi di vCenter Single Sign-On sull'istanza vCenter Server, ad esempio l'utente administrator@nome_del_proprio_dominio.
    4. Fare clic su Avanti.
    5. Verificare che nell'avviso del certificato venga visualizzata l'identificazione personale SHA1 del certificato SSL installato nell'istanza vCenter Server di destinazione e fare clic su per accettare l'identificazione personale del certificato.
    6. Selezionare il data center o la cartella del data center che contiene l'host ESXi o il cluster DRS su cui si desidera distribuire l'appliance e fare clic su Avanti
      Nota: È necessario selezionare un data center o una cartella di data center contenente almeno un host ESXi che non sia in modalità di blocco o manutenzione.
    7. Selezionare l'host ESXi o il cluster DRS su cui si desidera distribuire l'appliance e fare clic su Avanti.
  8. Configurare la macchina virtuale dell'appliance di destinazione e fare clic su Avanti.
    Parametro Descrizione
    Nome macchina virtuale Immettere un nome per la macchina virtuale Cloud Gateway Appliance. Il nome dell'appliance non deve contenere un segno di percentuale (%), una barra rovesciata (\) o una barra (/) e non deve superare la lunghezza di 80 caratteri.
    Impostare la password root Impostare una password root per la macchina virtuale Cloud Gateway Appliance.

    La password deve contenere solo caratteri ASCII minuscoli senza spazi e contenere almeno otto caratteri, un numero, lettere maiuscole e minuscole e un carattere speciale, ad esempio un punto esclamativo (!), un cancelletto (#), una chiocciola (@) o parentesi (()).

    Confermare la password root Confermare la password precedentemente impostata.
  9. Selezionare il percorso del datastore per Cloud Gateway Appliance e fare clic su Avanti.
    1. Selezionare il datastore in cui si desidera posizionare Cloud Gateway Appliance.
    2. Selezionare Abilita modalità disco thin per risparmiare lo spazio su disco distribuendo l'appliance mediante un disco thin.
  10. Configurare le impostazioni di rete per l'appliance e fare clic su Avanti.
    Parametro Descrizione
    Rete Selezionare la rete

    Le reti visualizzate nel menu a discesa dipendono dalle impostazioni di rete del server di destinazione. Se si distribuisce l'appliance direttamente su un host ESXi, i gruppi di porte virtuali distribuite non temporanee non sono supportati e non vengono visualizzati nel menu a discesa.

    Versione IP Selezionare la versione per l'indirizzo IP dell'appliance.

    È possibile selezionare IPv4 o IPv6.

    Assegnazione IP Selezionare come allocare l'indirizzo IP dell'appliance.
    • Statico

      La procedura guidata richiede di immettere l'indirizzo IP e le impostazioni di rete.

      Nota: Evitare di utilizzare un indirizzo IP come nome di sistema. Se si utilizza un indirizzo IP come nome di sistema, non è possibile cambiarlo e aggiornare le impostazioni DNS dopo la distribuzione.
    • DHCP

      Per allocare l'indirizzo IP viene utilizzato un server DHCP. Selezionare questa opzione solo se nell'ambiente è disponibile un server DHCP.

    FQDN Se nell'ambiente è presente un DDNS abilitato, è possibile immettere un nome dominio completo (FQDN) per l'appliance. Se si immette un FQDN già esistente, il programma di installazione avvisa che questo causerà un errore nella distribuzione, a meno che non si isoli la rete in cui si trova l'appliance. Ad esempio, è possibile distribuire l'appliance su un gruppo di porte diverso da quello dell'FQDN esistente.
    Indirizzo IP Se si seleziona un indirizzo IP statico, immettere l'indirizzo IP per l'appliance. Se si immette un indirizzo IP già esistente, il programma di installazione avvisa che questo causerà un errore nella distribuzione, a meno che non si isoli la rete in cui si trova l'appliance. Ad esempio, è possibile distribuire l'appliance su un gruppo di porte diverso dall'indirizzo IP esistente.
    Lunghezza del prefisso o subnet mask Immettere la lunghezza del prefisso o subnet mask per l'indirizzo IP.
    Gateway predefinito Immettere il gateway predefinito che deve essere utilizzato dall'appliance.
    Server DNS Immettere gli indirizzi dei server DNS utilizzati dall'appliance.
  11. Configurare le impostazioni dell'appliance e fare clic su Avanti.
    • Selezionare Sincronizza ora con server NTP e immettere nella casella di testo l'indirizzo di uno o più server NTP da utilizzare per la sincronizzazione dell'ora.
    • Selezionare Sincronizza ora con host ESXi per sincronizzare l'ora con l'host su cui si sta effettuando la distribuzione.
  12. Fare clic su Termina per distribuire l'appliance.

risultati

Cloud Gateway Appliance viene distribuito nell'ambiente locale. Una barra di avanzamento mostra il progresso della distribuzione.

Operazioni successive

Per configurare i servizi, aprire l'interfaccia utente di Cloud Gateway Appliance all'indirizzo https://indirizzo-gw:5480/piattaforma-gw/ in cui indirizzo-gw è l'indirizzo IP o l'FQDN dell'appliance.

Nota:

Dopo aver installato l'appliance, è consigliabile configurare la raccolta dei registri dell'appliance in base alle linee disponibili nell'articolo 67158 della Knowledge Base di VMware. I registri dell'appliance sono utili quando si richiede assistenza.