È possibile creare un criterio di storage che definisca i requisiti di archiviazione per una macchina virtuale e i relativi dischi virtuali. In questo criterio, si fa riferimento alle funzionalità di storage supportate dal datastore vSAN.

Procedura

  1. In vSphere Client, fare clic su Menu > Criteri e profili, quindi fare clic su Criteri di storage delle macchine virtuali.
  2. Fare clic su Crea criterio di storage della macchina virtuale.
  3. Nella pagina Nome e descrizione.
    1. Lasciare selezionato vCenter Server.
    2. Digitare un nome e una descrizione per il criterio di storage, quindi fare clic su Avanti.
  4. Nella pagina vSAN specificare gli attributi Disponibilità e Avanzate, quindi fare clic su Avanti.
    Le impostazioni predefinite sono appropriate in molte situazioni. Per dettagli su ogni attributo, vedere Criteri vSAN.
  5. Nella pagina Compatibilità storage, prendere in esame l'elenco dei datastore corrispondenti al criterio, quindi fare clic su Avanti.
    Per essere idoneo, un datastore non deve soddisfare tutti i set di regole del criterio. Il datastore deve soddisfare almeno un set di regole e tutte le regole ivi presenti. Verificare che il datastore WorkloadDatastore soddisfi i requisiti impostati nel criterio di archiviazione e che sia presente nell'elenco di datastore compatibili.
  6. Nella pagina Pronto per il completamento, verificare le impostazioni del criterio e fare clic su Fine.

Operazioni successive

Assegnare questo criterio a una macchina virtuale e ai relativi dischi virtuali. vSAN posiziona gli oggetti della macchina virtuale in base ai requisiti specificati nel criterio. Per informazioni sull'applicazione dei criteri di storage agli oggetti della macchina virtuale, vedere la documentazione di Storage di vSphere.