Alcune configurazioni di macchine virtuali che potrebbero essere in uso nel data center locale non sono supportate in SDDC. Altre sono supportate ma con alcune limitazioni.

Utilizzare Amministrazione delle macchine virtuali vSphere nella documentazione di VMware vSphere come guida per la creazione, la configurazione e la gestione delle macchine virtuali del carico di lavoro in VMware Cloud on AWS. Poiché VMware Cloud on AWS è un servizio, alcune opzioni di configurazione delle macchine virtuali indicate in Amministrazione delle macchine virtuali vSphere non sono disponibili per l'utilizzo in un SDDC cloud anche se è possibile che vengano menzionate in un argomento della guida o elencate in vSphere Client quando si fa clic con il pulsante destro del mouse su una macchina virtuale del carico di lavoro e si sceglie Modifica impostazioni. Con alcune eccezioni indicate in questa sezione, è tuttavia possibile utilizzare le istruzioni fornite in tale documento quando si configurano, si distribuiscono e si gestiscono le macchine virtuali del carico di lavoro nell'SDDC.

Per gli altri limiti imposti da VMware Cloud on AWS, vedere Valori massimi di configurazione di VMware.

Tabella 1. Opzioni di configurazione delle macchine virtuali locali non disponibili in un SDDC
Opzione di configurazione Riferimenti Commenti
Abilitare l'hyperthreading in una CPU virtuale. Configurazione della CPU virtuale e altri argomenti. Per ridurre le vulnerabilità della sicurezza, incluse quelle illustrate nell'articolo 55806 della Knowledge Base di VMware e nell'articolo 55808 della Knowledge Base di VMware, VMware Cloud on AWS gestisce l'hyperthreading della CPU in tutti gli host.
Modificare le maschera di identificazione della CPU. Hardware della macchina virtuale disponibile per le macchine virtuali vSphere Non è possibile modificare la maschera ID della CPU di una macchina virtuale dell'SDDC.
Modificare il tipo di disco virtuale. Modifica della configurazione del disco virtuale Non è possibile modificare il tipo di archiviazione per i dischi virtuali in una macchina virtuale nell'SDDC.
Configurare l'hardware virtuale. Hardware della macchina virtuale disponibile per le macchine virtuali vSphere Non è possibile creare una macchina virtuale che includa un dispositivo hardware virtuale che richiede una modifica fisica nell'host. Ciò include ad esempio porte seriali, unità USB e unità floppy.
Aggiungere un controller SCSI. Configurazione del controller della macchina virtuale in VMware Host Client È possibile aggiungere un controller SCSI ma non è possibile utilizzare la condivisione del bus SCSI virtuale.
Mappare un LUN RAW o un disco logico. Mappatura unità "raw" VMware Cloud on AWS non supporta l'archiviazione a blocchi esterna. Non è possibile distribuire una macchina virtuale che utilizza un disco RDM in un SDDC cloud.
Aggiungere una scheda di rete Nozioni di base sulla scheda di rete VMware Cloud on AWS supporta solo schede E1000E, VMXNET3 e SR-IOV.
Aggiungere CPU virtuali Configurazione e limitazioni della CPU virtuale Poiché l'hyperthreading non è supportato negli host VMware Cloud on AWS, una macchina virtuale nell'SDDC non può includere un numero di CPU virtuali maggiore del numero di core fisici nell'host.
Configurazione di un dispositivo Passthrough PCI o DirectPath I/O DirectPath I/O Questa funzionalità non è supportata in VMware Cloud on AWS
Macchine virtuali crittografate Crittografia della macchina virtuale Questa funzionalità non è supportata in VMware Cloud on AWS
Macchine virtuali in cui sono configurati più indirizzi MAC dietro una vNIC Informazioni generali su Rilevamento MAC Poiché VMware Cloud on AWS configura il criterio di acquisizione MAC di NSX senza l'acquisizione MAC, le macchine virtuali non possono avere più indirizzi MAC nella stessa vNIC.

Configurazioni di macchine virtuali locali bloccate o limitate in un SDDC cloud

Alcune opzioni di configurazione della macchina virtuale possono impedire all'host di attivare la modalità di manutenzione, interferire con vMotion o impedire che VMware esegua gli aggiornamenti del servizio. Queste configurazioni, che sono consentite in locale, hanno un supporto limitato oppure non hanno alcun supporto nell'SDDC cloud. Se si carica un modello con una configurazione non supportata dalla libreria di contenuti locale nell'SDDC cloud, le macchine virtuali create dal modello non verranno accese nell'SDDC.

Tabella 2. Configurazioni delle macchine virtuali con supporto limitato o assente nell'SDDC cloud
Opzione di configurazione Supporto Commenti
La macchina virtuale include una porta seriale con output di rete Nessuno Questa configurazione è bloccata nell'SDDC cloud
Il disco della macchina virtuale abilita multi-writer e il rilevamento dei blocchi modificati (CBT) Nessuno Questa configurazione è bloccata nell'SDDC cloud.
La macchina virtuale include una porta parallela Nessuno Le porte parallele non sono supportate per l'output di file o dispositivi fisici.
La macchina virtuale utilizza la condivisione del bus virtuale o fisico Limitato Le configurazioni della condivisione del bus fisico sono supportate nell'hardware versione 11 e successive.
La macchina virtuale monta un'immagine ISO di VMware Tools e avvia l'installazione o l'aggiornamento di Tools. Limitato L'uso di vMotion non è consentito durante l'installazione o l'aggiornamento di VMware Tools. Se vMotion richiesto dalla manutenzione dell'SDDC è bloccato da una macchina virtuale in questo stato, il sistema consente alcuni minuti per il completamento dell'operazione. Se l'operazione non viene completata, il sistema termina l'aggiornamento o l'installazione e smonta l'immagine ISO per sbloccare l'evento di manutenzione. Una volta completata la manutenzione è necessario riavviare manualmente il processo di installazione o aggiornamento.
Protezione delle macchine virtuali con Trusted Platform Module (vTPM) Limitato
  • Richiede i tipi di istanza I3.en o successivi.
  • Nessuna mobilità delle macchine virtuali verso gli altri SDDC. Una macchina virtuale con una configurazione vTPM definita in un SDDC perde tale configurazione e non sarà in grado di avviarla se viene spostata in un altro SDDC o migrata in un vCenter locale.
  • VMware Cloud on AWS non può eseguire il backup o il ripristino delle chiavi del provider di chiavi nativo di vSphere verso o da un'altra istanza del provider di chiavi nativo di vSphere.
  • Non è possibile clonare una macchina virtuale in VMware Cloud on AWS se è presente un dispositivo vTPM.