vSphere HA garantisce la disponibilità delle macchine virtuali nell'SDDC. Se un host non riesce, vSphere HA riavvia le macchine virtuali su un host differente. In un VMware Cloud on AWS SDDC, vSphere HA è abilitato per impostazione predefinita in tutti i cluster, e non è possibile disattivarlo.

Per garantire la disponibilità di tutte le macchine virtuali di carico di lavoro e gestione nell'SDDC, VMware Cloud on AWS deve mantenere capacità sufficienti per attivarlo in caso di errore dell'host. Il controllo ammissione HA è il meccanismo primario per il mantenimento della capacità. Il controllo ammissione impone vincoli sull'utilizzo delle risorse, e può impedire qualsiasi azione che consuma più risorse di quelle che il cluster può supportare durante un failover. Tali limitazioni si applicano ad azioni come l'attivazione o la migrazione di una macchina virtuale, o la prenotazione di ulteriori risorse di CPU o memoria per una macchina virtuale e, di fatto, limitano la disponibilità delle risorse host, come illustrato di seguito:
  • In un cluster SDDC a due host, il controllo ammissione impedisce di accendere più di 36 macchine virtuali, o di assegnare più di 1152 MHz di prenotazione della CPU a una singola macchina virtuale.
  • Nei cluster SDDC con un numero di host compreso tra tre e cinque, il controllo ammissione riserva un host per il failover.
  • Nei cluster SDDC di sei o più host, due host sono riservati per il failover.
Per ulteriori dettagli sui limiti del sistema, vedere Valori massimi di configurazione di VMware.

Per un approfondimento su vSphere HA e altre funzionalità atte a garantire la disponibilità in un ambiente in locale di vSphere, vedere Come funziona vSphere HA nella Documentazione del prodotto di VMware vSphere. Anche se la maggior parte delle impostazioni di HA in VMware Cloud on AWS è gestita da VMware e non è possibile modificarle nel vCenter Server dell'SDDC, è importante comprendere i concetti fondamentali di vSphere HA e il modo in cui si applicano alla distribuzione del carico di lavoro nell'SDDC.

Procedura

  1. In vSphere Client, fare clic su Menu e selezionare Host e cluster.
  2. Selezionare Cluster-1.
    In VMware Cloud on AWS, Cluster-1 contiene le impostazioni di configurazione per tutti i cluster dell'SDDC.
  3. (Facoltativo) Esaminare le impostazioni vSphere HA, ottimizzate per VMware Cloud on AWS.
    Sebbene non sia possibile modificare tali impostazioni, la loro conoscenza facilita la comprensione sull modo in cui le macchine virtuali vengono distribuite tra i cluster nell'SDDC.
  4. Fare clic sul link Monitoraggio di vSphere HA per ulteriori informazioni sugli eventi vSphere HA.