È possibile accedere alla pagina dei dettagli di un client in molti modi, ad esempio eseguendo una ricerca in base al nome host, al nome utente, all'indirizzo IP e all'indirizzo Mac. La pagina dei dettagli del client contiene informazioni sulla connettività, le prestazioni dell'applicazione e gli eventi imprevisti a livello del client.

Figura 1. Dettagli del client

La scheda principale contiene informazioni su un dispositivo client. In base alle informazioni di identificazione, è possibile che la scheda principale includa ulteriori dati. In questo caso sono disponibili informazioni sulla porta switch wireless e cablata a cui è stato collegato il dispositivo. Possono inoltre essere presenti informazioni relative all'ISP per i client che si connettono da remoto.

Figura 2. Scheda principale dei dettagli del client

Se si fa clic su uno di questi elementi, vengono visualizzate informazioni aggiuntive. Ad esempio, in questi dettagli del client è presente "(2)" accanto a SSID. Questo indica che il client è connesso a più SSID. È inoltre disponibile la data dell'ultima visualizzazione da parte di ENI.

Figura 3. Più valori

La sezione successiva è quella relativa agli eventi imprevisti per la pagina dei dettagli del client. Se ENI rileva un problema relativo alle prestazioni di un client, tale problema viene indicato nella sezione degli eventi imprevisti. I dettagli indicano tutte le volte in cui il problema si è verificato e le cause principali individuate da ENI. Se si fa clic sul pulsante Visualizza prova (View Evidence), si passerà direttamente ai dati raw utilizzati da ENI per identificare il problema.

Figura 4. Eventi imprevisti del client

La sezione dei grafici include i dettagli RAW relativi al client e consente di aumentare il livello di dettaglio fino a 1 minuto in qualsiasi momento nelle ultime 2 settimane. Per aumentare il livello di dettaglio, fare clic e trascinare con il mouse. È inoltre possibile disattivare gli elementi facendo clic sul piccolo punto nella legenda.

Figura 5.

Sul lato destro dei dettagli del client è presente la sequenza temporale dell'evento. La sequenza temporale dell'evento include tutti gli eventi di connettività e autenticazione per un client, tra cui l'associazione e l'annullamento dell'associazione del Wi-Fi, l'autenticazione RADIUS, le richieste DHCP, le connessioni Web e altri eventi delle applicazioni. È possibile filtrare la sequenza temporale in base a un evento specifico, ad esempio l'associazione del punto di accesso, per visualizzare la cronologia di associazione di un client.

Figura 6.