I crawler di VMware Edge Network Intelligence sono dispositivi locali che raccolgono dati dell'ambiente da inviare al back-end. I crawler possono essere dispositivi dedicati, VeloCloud Edge o macchine virtuali. Questa sezione illustra come aggiungere un crawler di ENI nativo.

Prerequisiti

Verificare di aver ricevuto l'ordine completo e in buone condizioni.

Nell'ordine è incluso un elenco di imballaggio. Se possibile, conservare la scatola e i materiali di spedizione originali nel caso si verifichi un problema relativo all'hardware che ne richieda la restituzione e la sostituzione. Se ad esempio manca un componente o la merce ricevuta è danneggiata, segnalarlo immediatamente all'indirizzo operations@nyansa.com.

Procedura

  1. Connettere la porta di gestione (DHCP è abilitato per impostazione predefinita).
  2. Connettere le porte SPAN a SPAN.
  3. Collegare il convertitore di potenza e premere il pulsante di accensione.

risultati

Il crawler ottiene un IP tramite DHCP e si avvia. Quando il crawler è pronto, è possibile accedere tramite SSH o collegando una tastiera e un monitor alla porta VGA del crawler.

Figura 1. Mini crawler

Per collegare le barre al mini crawler:

  1. Collegare le barre con le viti incluse che si trovano nella scatola bianca.

  2. È possibile appoggiare l'alimentatore sul ripiano della barra.

Figura 2. Crawler su rack da 19"

Operazioni successive

Dopo aver collegato il crawler, accedere a VMware Edge Network Intelligence e passare alla sezione dei feed. Da qui, fare clic su Aggiungi crawler (Add Crawler) ed eseguire i passaggi per accedere e attivare il crawler.

Figura 3. Come aggiungere un crawler