Questa sezione include una panoramica dell'architettura di VMware Edge Network Intelligence.

VMware Edge Network Intelligence utilizza un dispositivo in locale per raccogliere dati da molte origini dati e quindi invia tali dati al sistema back-end di VMware Edge Network Intelligence (nel cloud o in locale). Il dispositivo viene chiamato crawler e può essere un dispositivo indipendente, una macchina virtuale oppure integrato in un dispositivo VMware SD-WAN Edge. Il crawler può trovarsi in un data center centrale o in sedi di filiali. Più crawler collaborano per raccogliere i dati e deduplicare eventuali dati sovrapposti. I crawler raccolgono dati da switch, router, controller WLAN, sistemi UC, server RADIUS, sessioni di SPAN, dati inline dalle sessioni SD-WAN e altre applicazioni. Questi dati vengono combinati per identificare i dispositivi Edge e le rispettive statistiche di applicazioni e rete. Utilizzando questi dati, il back-end di VMware Edge Network Intelligence crea basi di confronto per le prestazioni e identifica la causa principale di qualsiasi problema relativo alle prestazioni o alla connettività.

In genere, i crawler vengono posizionati nella rete vicino a un punto in cui il traffico degli utenti può essere acquisito tramite SPAN o TAP (spesso vicino ai controller WLAN). In alternativa, quando il crawler è lo stesso dispositivo dell'SD-WAN Edge, i dati degli utenti vengono raccolti dal traffico pass-through. L'interfaccia di gestione del crawler viene utilizzata per raccogliere dati dagli altri componenti del sistema, nonché per inviare i dati raccolti al sistema back-end di VMware Edge Network Intelligence.

Figura 1.