VMware Fusion 11.5.5 | 28 Mag 2020 | Build 16269456

Contenuto delle Note di rilascio

Le note di rilascio riguardano i seguenti argomenti.

Informazioni su VMware Fusion

VMware Fusion 11® è il modo più semplice, veloce e affidabile di eseguire Windows e altri sistemi operativi basati su x86 sul Mac, senza doverlo riavviare.

Per ulteriori informazioni, vedere la più ampia documentazione di VMware Fusion.

Requisiti di sistema

  • Hardware
    Sono supportati tutti i Mac usciti nel 2012 o dopo tale anno, ad eccezione di:

    • 2012 Mac Pro Quad Core con processore Intel® Xeon® W3565.

    Sono supportati anche i tipi di processore seguenti con una scheda grafica che supporti Metal:
    • 2010 Mac Pro Six Core, Eight Core e Twelve Core.

  • Software
    macOS 10.14 Mojave e versioni più recenti.

Novità

Questa versione di VMware Fusion è un aggiornamento gratuito per tutti gli utenti di VMware Fusion 11. Questa versione offre quanto segue:

  • Supporto per il contenitore: possibilità di eseguire il pull e il push, nonché creare immagini ed eseguire i contenitori con il comando vctl.
  • Supporto per i sistemi operativi seguenti come guest: 
    • Windows 10 20H1
    • Ubuntu 20.04
    • Fedora 32
  • Miglioramenti delle prestazioni, correzioni di bug e aggiornamenti della sicurezza.

Correzioni importanti

In questa versione di VMware Fusion sono stati risolti i problemi seguenti:

  • In Fusion 11.5.5 è stata eliminata una vulnerabilità dell'escalation dei privilegi nello strumento per l'apertura del servizio. Gli utenti malintenzionati con privilegi utente normali possono sfruttare questo problema per riassegnare i propri privilegi a root in un sistema in cui è installato Fusion. Il progetto CVE per vulnerabilità ed esposizioni comuni ha assegnato l'identificatore CVE-2020-3957 a questo problema. Vedere VMSA-2020-0011 per ulteriori informazioni.

Versioni precedenti

Le caratteristiche e i problemi noti delle versioni precedenti a VMware Fusion 11 sono descritti nelle note di rilascio di ciascuna versione. Per visualizzare le note di rilascio di una versione precedente, fare clic sul collegamento appropriato:

Problemi risolti

  • Tracert non funziona in una macchina virtuale quando è connessa a una rete NAT

    In una macchina virtuale connessa a una rete NAT, il comando tracert non riesce a tracciare alcun sito Web e viene visualizzato il messaggio Timeout della richiesta.

    Questo problema è stato risolto.

  • VMware Fusion 11.5.5 distribuito da Apple Remote Desktop non riesce ad attivare alcuna macchina virtuale

    Dopo aver utilizzato Apple Remote Desktop per distribuire Fusion 11.5.5, l'istanza di Fusion distribuita non riesce ad avviare alcuna macchina virtuale.

    Questo problema è stato risolto.

    VMware Fusion 11.5.5 consente di aggiungere il file VMware Fusion.zip nella cartella Deploy VMware Fusion.mpkg/Contents/00Fusion_Deployment_Items. Questo garantisce la corretta distribuzione di VMware Fusion 11.5.5 da parte di Apple Remote Desktop e consente l'avvio corretto delle macchine virtuali. Per i passaggi dettagliati della distribuzione di massa di VMware Fusion, vedere https://kb.vmware.com/s/article/2058680.

  • Il menu di Unity di Fusion viene visualizzato casualmente sul desktop quando un monitor esterno è connesso e l'opzione Nascondi e mostra automaticamente il Dock è selezionata.

    Quando si dispone di un monitor esterno connesso e l'opzione Nascondi e mostra automaticamente il Dock è abilitata, il menu Unity viene visualizzato casualmente sul desktop e rende inutilizzabili le funzionalità di Unity.

    Questo problema è stato risolto.

Problemi noti

  • I dati degli utenti in un volume anonimo vengono persi quando il contenitore viene arrestato

    Se una directory host non è montata su un volume anonimo di un contenitore, i dati dell'utente nel volume anonimo non sono persistenti dopo l'arresto del contenitore. L'interfaccia della riga di comando vctl crea automaticamente il volume nella memoria di CRXVM per migliorare le prestazioni, ma i dati non sono persistenti.

    Eseguire i passaggi seguenti:

    1. Trovare l'istruzione del volume anonimo (ad esempio: VOLUME /data) nel Dockerfile.
    2. Avviare il contenitore con l'opzione --volume e specificare una directory host montata su un volume anonimo. Ad esempio: vctl run --volume $PWD/data:/data myImage

  • Dopo l'installazione di VMware Fusion 11.5.5 o versione successiva, alcuni comandi vctl, contenitori e immagini di contenitore di VMware Fusion Technology Preview 20H1 non sono disponibili

    Alcuni comandi vctl, contenitori e immagini di contenitore disponibili in VMware Fusion Technology Preview 20H1 non sono disponibili dopo l'installazione di VMware Fusion 11.5.5 o versione successiva. Per ulteriori informazioni, vedere https://kb.vmware.com/s/article/79150.

    Nessuno.

  • Alcuni dispositivi di archiviazione di massa USB non sono accessibili in una macchina virtuale

    Dopo aver selezionato la casella di controllo accanto a un dispositivo di archiviazione di massa USB in Impostazioni USB e Bluetooth per collegarlo a una macchina virtuale in esecuzione, la macchina virtuale non è in grado di accedere al dispositivo di archiviazione di massa.

    Nessuna

check-circle-line exclamation-circle-line close-line
Scroll to top icon