È possibile configurare la disponibilità elevata per la sincronizzazione della directory associando la directory a più istanze del connettore e quindi configurando un elenco di connettori di sincronizzazione per la directory. I connettori nell'elenco dei connettori di sincronizzazione sono disposti in ordine di failover. Il servizio VMware Identity Manager utilizza il primo connettore nell'elenco per sincronizzare utenti e gruppi per la directory. Se il primo connettore non è disponibile, utilizza il connettore successivo nell'elenco e così via.

Ogni directory dispone di un proprio elenco di connettori di sincronizzazione.

È consigliabile configurare la distribuzione in modo che uno stesso connettore non esegua la sincronizzazione di più directory contemporaneamente. È possibile utilizzare le strategie seguenti.

  • Utilizzare un set di connettori diverso per directory diverse.
  • Se si utilizza lo stesso set di connettori nello stesso ordine di failover, pianificare la sincronizzazione in orari diversi per ciascuna directory.
  • Se si utilizza lo stesso set di connettori per più directory, impostare un ordine di failover diverso per ciascuna directory in modo che il fallback della sincronizzazione non venga eseguito nello stesso connettore.

Questa funzionalità è disponibile a partire dalla versione locale di VMware Identity Manager 19.03 e dalla versione cloud di aprile 2019. Per utilizzare questa funzionalità, aggiornare tutti i connettori alla versione 19.03.0.0, quindi eseguire questa procedura per configurare l'elenco dei connettori di sincronizzazione. Tenere presenti le situazioni seguenti.

  • Per le directory esistenti, l'elenco dei connettori di sincronizzazione è vuoto. Finché non si configura l'elenco dei connettori di sincronizzazione, il connettore originariamente configurato per la directory continua a essere utilizzato per la sincronizzazione e non è disponibile alcun fallback se il connettore non riesce.
  • Le nuove directory create in un ambiente aggiornato o nuovo dispongono di un connettore elencato nell'elenco dei connettori di sincronizzazione. Questo connettore è quello selezionato come connettore di sincronizzazione durante la creazione della directory.

Prerequisiti

  • È necessario aver installato istanze aggiuntive del connettore. Vedere Installazione e configurazione di ulteriori istanze di VMware Identity Manager Connector in Installazione e configurazione di VMware Identity Manager Connector 19.03.0.0 (Windows).
  • La versione di tutti i connettori associati al servizio VMware Identity Manager deve essere 19.03.0.0 o successiva. Se la versione di un connettore è precedente, la scheda Connettori di sincronizzazione non viene visualizzata nella pagina Impostazioni di sincronizzazione della directory.

Procedura

  1. Associare le nuove istanze del connettore al provider di identità di Workspace della directory.
    1. Nella console di VMware Identity Manager, fare clic sulla scheda Gestione identità e accessi.
    2. Nella pagina Directory visualizzata, fare clic sulla directory per cui si desidera configurare la disponibilità elevata.
    3. Nella sezione Sincronizzazione e autenticazione directory, fare clic sul collegamento IDP Workspace.
    4. Nella pagina IDP Workspace, scorrere fino alla sezione Connettori, selezionare ogni nuova istanza del connettore dal menu a discesa e fare clic su Aggiungi connettore.
    5. Fare clic su Salva.
  2. Fare clic sulla scheda Directory, quindi fare clic sul nome della directory.
  3. Fare clic su Impostazioni di sincronizzazione.
  4. Fare clic sulla scheda Connettori di sincronizzazione.
  5. Selezionare le istanze del connettore da utilizzare per sincronizzare utenti e gruppi per questa directory.
    1. Nell'elenco Selezionare un connettore, che include tutti i connettori aggiunti al servizio, selezionare un connettore e fare clic sull'icona +.
      Il connettore viene aggiunto all'elenco Connettori di sincronizzazione.
    2. Aggiungere tutti i connettori che si desidera utilizzare per la sincronizzazione all'elenco Connettori di sincronizzazione.
    3. Nell'elenco Connettori di sincronizzazione disporre i connettori in ordine di failover utilizzando i tasti freccia su e freccia giù.
      Per eseguire una sincronizzazione della directory, VMware Identity Manager tenta di utilizzare il primo connettore nell'elenco. Se il primo connettore non è disponibile, tenta di utilizzare il secondo connettore e così via.
      Ad esempio:
      Screenshot della scheda Connettori di sincronizzazione

  6. Fare clic su Salva.

risultati

L'elenco dei connettori di sincronizzazione per la directory viene salvato e viene applicato dalla sincronizzazione successiva in poi.

È possibile visualizzare quali connettori sono stati utilizzati per la sincronizzazione nella scheda Registro di sincronizzazione della pagina della directory.

Ad esempio:


Screenshot del registro di sincronizzazione