È possibile selezionare tag esistenti disponibili nell'inventario di NSX o creare nuovi tag da aggiungere a un oggetto.

La procedura seguente illustra i passaggi per aggiungere tag a un singolo oggetto. Per questa procedura, viene considerato l'oggetto della macchina virtuale. I passaggi per aggiungere tag ad altri oggetti restano invariati. È possibile passare alla pagina dell'oggetto specifica ed eseguire passaggi simili per aggiungere tag all'oggetto in questione.

Per informazioni sul numero massimo di tag supportati negli oggetti di NSX, vedere lo strumento VMware Configuration Maximums alla pagina https://configmax.vmware.com/home.

Procedura

  1. Con i privilegi admin, accedere a NSX Manager.
  2. Modificare un oggetto per i tag. Gli oggetti possono essere macchine virtuali, segmenti o porte di segmenti. È possibile utilizzare l'inventario per ogni oggetto per contrassegnare l'oggetto o andare su Inventario > Tag per la creazione e l'assegnazione di tag.
    Per contrassegnare direttamente gli oggetti, ad esempio macchine virtuali, fare clic su Inventario > Macchine virtuali. Accanto alla macchina virtuale che si desidera modificare, fare clic su Menu Azioni, quindi su Modifica.
  3. Nel menu a discesa Tag immettere il nome del tag. Terminata l'operazione, fare clic su Aggiungi elementi.
    La lunghezza massima del nome del tag è di 256 caratteri.

    Se nell'inventario sono presenti tag, nel menu a discesa Tag viene visualizzato l'elenco di tutti i tag disponibili e il relativo ambito. L'elenco dei tag disponibili include i tag definiti dall'utente, i tag definiti dal sistema e i tag rilevati. È possibile selezionare un tag esistente dal menu a discesa e aggiungerlo alla macchina virtuale.

  4. (Facoltativo) Immettere un ambito del tag.
    Ad esempio, si supponga di voler contrassegnare le macchine virtuali in base al loro sistema operativo (Windows, Mac, Linux). Creare tre tag, ad esempio Windows, Linux e Mac, e impostare l'ambito di ciascun tag su SO.
    La lunghezza massima dell'ambito è 128 caratteri.

    Se si seleziona un tag esistente dall'inventario, l'ambito del tag selezionato viene applicato automaticamente. In caso contrario, è possibile immettere un ambito per il nuovo tag che si sta creando.

  5. Fare clic sull'icona +.
    Il tag viene aggiunto alla macchina virtuale.
  6. (Facoltativo) Ripetere i passaggi 3-5 per aggiungere altri tag alla macchina virtuale.
  7. Fare clic su Salva.