VMware Remote Console 11.2.0 | 09 LUG 2020

Build 16492666 | Build Mac App Store 16492675

Verificare la disponibilità di aggiunte e aggiornamenti a queste note di rilascio.

Contenuto delle Note di rilascio

Le note di rilascio riguardano i seguenti argomenti:

Novità

Questa versione di VMware Remote Console include le seguenti modifiche: 

  • Il client Linux di VMware Remote Console supporta il funzionamento e la configurazione di una macchina virtuale spenta o sospesa.
  • I file binari e le librerie del client Windows di VMware Remote Console sono firmati con il certificato di VMware.
  • L'installazione dall'App Store è consigliata nelle macchine in cui è in esecuzione macOS 10.15 o versione successiva.
  • È stato aggiunto il supporto alla localizzazione per il portoghese brasiliano
  • Nuovi sistemi operativi host supportati: Redhat 8.2, CentOS 7.8, Ubuntu 20.04, Fedora 32, Debian 10.4.
  • Sono stati aggiornati i componenti open source, tra cui libtiff (4.1.0), libexpat (2.2.9), libcurl (7.70), sqlite (3.31.1) e libxml2 (2.9.10).

Correzioni importanti

In questa versione di VMware Remote Console sono stati risolti i seguenti problemi:

  • In VMware Remote Console 11.2.0 è stata eliminata una vulnerabilità dell'escalation dei privilegi nello strumento per l'apertura del servizio. Gli utenti malintenzionati con privilegi utente normali possono sfruttare questo problema per eseguire l'escalation dei propri privilegi a root in un sistema in cui è installato VMware Remote Console. Il progetto CVE per vulnerabilità ed esposizioni comuni ha assegnato l'identificatore CVE-2020-3957 a questo problema. Vedere VMSA-2020-0011 per ulteriori informazioni.
  • VMware Remote Console 11.2.0 risolve una vulnerabilità esistente relativa all'escalation dei privilegi a causa di una convalida del client XPC non corretta. Il corretto sfruttamento di questo problema potrebbe consentire agli utenti malintenzionati con privilegi utente normali di riassegnare i propri privilegi a root in un sistema in cui è installato VMware Remote Console. Il progetto CVE per vulnerabilità ed esposizioni comuni ha assegnato l'identificatore CVE-2020-3974 a questo problema. Vedere VMSA-2020-0017 per ulteriori informazioni.

Compatibilità

È possibile utilizzare VMware Remote Console 11.2.0 per connettersi alle macchine virtuali in vSphere, vRealize Automation e vCloud Director.

NOTE:

  • VMware Remote Console 11.2.0 richiede l'accesso diretto alla porta 443 sugli host ESXi. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo KB 76672.
  • vRealize Automation 8.0 non è compatibile con nessuna delle versioni di VMware Remote Console. 

È possibile installare VMware Remote Console 11.2.0 nei seguenti sistemi operativi host:

Windows (64 bit)

  • Windows Server 2019
  • Windows Server 2016
  • Windows Server 2012 R2
  • Windows Server 2012
  • Windows 10
  • Windows 8
  • Windows 7

Windows (32 bit)

  • Windows 10
  • Windows 7

macOS

  • macOS 10.15
  • macOS 10.14
  • macOS 10.13

Linux

  • CentOS 8.1
  • CentOS 7,8
  • Debian 10,4
  • Fedora 32
  • Fedora 31
  • Linux Mint 19
  • Red Hat Enterprise Linux 8.2
  • SUSE Linux Enterprise Server 15 SP1
  • Ubuntu 20.04
  • Ubuntu 19.10
  • Ubuntu 18.04
  • Ubuntu 16.04

Problemi risolti

I problemi risolti sono raggruppati nelle seguenti categorie.

Linux
  • VMware Remote Console si chiude automaticamente quando la macchina virtuale viene spenta.

    Quando si spegne una macchina virtuale a cui si accede dal client Linux di VMware Remote Console, il client si chiude automaticamente. Non è possibile eseguire operazioni nella macchina virtuale spenta tramite VMware Remote Console.

    Il problema è stato risolto in questa versione.

  • Le macchine virtuali si accendono automaticamente.

    Quando si accede a una macchina virtuale spenta con VMware Remote Console, la macchina virtuale viene accesa automaticamente.

    Il problema è stato risolto in questa versione.

Windows
  • L'interfaccia di loopback IPv6 locale di Windows non corretta causa la scadenza del ticket di accesso di VMware Remote Console.

    Quando si verificano problemi nell'interfaccia di loopback IPv6 di Windows, ad esempio quando viene bloccata da firewall, VMware Remote Console deve attendere un determinato periodo di tempo quando crea una coppia di socket IPv6 per la comunicazione interna. Ciò può causare la scadenza del ticket di accesso e la visualizzazione del messaggio di errore "Ticket di sessione non valido o scaduto".

    Il problema è stato risolto in questa versione.

Problemi noti

I problemi noti sono raggruppati nelle seguenti categorie.

macOS
  • Il client macOS App Store di VMware Remote Console può reagire lentamente quando si esegue il passthrough in un dispositivo di storage di massa.

    Quando si esegue il passthrough di un dispositivo di storage di massa montato in una macchina virtuale remota, il client macOS di VMware Remote Console può bloccarsi per alcuni secondi.

    Soluzione: smontare manualmente il dispositivo di storage di massa dal sistema operativo host prima di avviare il passthrough in VMware Remote Console.

  • VMware Remote Console non viene avviato in macOS 10.13 o versioni successive.

    Quando si tenta di avviare VMware Remote Console in macOS 10.13 o versioni successive, sul Mac viene visualizzato un messaggio simile a Estensione del sistema bloccata.

    Soluzione: Se si è un utente con privilegi di amministratore, passare a Preferenze di Sistema > Sicurezza > Privacy. Nella parte inferiore della scheda Generali viene visualizzato un messaggio che indica che il software VMware è stato bloccato. Fare clic su Consenti. Per ulteriori informazioni, consultare l'articolo 2151770 della Knowledge Base.

  • Alcune operazioni del dispositivo non sono supportate in macOS.

    Quando si accede alle macchine virtuali utilizzando il client macOS di VMware Remote Console, non è possibile eseguire determinate operazioni del dispositivo. Ad esempio, non è possibile aggiungere nuovi dispositivi o visualizzare le impostazioni della scheda audio. Le operazioni specifiche sono indicate nella documentazione.

    Soluzione: Nessuna.

Linux
  • VMware Workstation e VMware Remote Console non possono essere installati nello stesso computer.

    Poiché alcuni componenti sono condivisi tra VMware Remote Console e VMware Workstation, non è possibile installare entrambi i prodotti sulla stessa macchina Linux.

    Soluzione: Nessuna.

check-circle-line exclamation-circle-line close-line
Scroll to top icon