Netskope Next Generation Secure Web Gateway

  • Tenant Netskope attivo
  • Credenziali di accesso di amministratore
  • Possibilità di configurare criteri diversi nel servizio SWG

VMware SD-WAN Orchestrator

  • Accesso con account aziendale a VMware SD-WAN Orchestrator
  • Credenziali di accesso di amministratore

VMware e Netskope hanno testato i seguenti scenari:

  • Tunnel NSD basato su IKEv2 dal gateway - POP di Netskope per un singolo tenant.
  • Tunnel NSD basati su IKEv2 dal gateway - Più tunnel per più tenant che utilizzano la stessa origine (indirizzo IP VMware SD-WAN Gateway) e la stessa destinazione (POP di Netskope basato su Strongswan 5.71) tramite il nome di dominio completo.
  • Passare il traffico da più tenant utilizzando i tunnel IPSec precedenti e applicare criteri di Netskope diversi a ogni tenant. Attivare i tunnel in modo ridondante sia dal punto di vista di VMware sia dal punto di vista del POP Netskope e testare gli scenari di failover.
  • Tunnel NSD basato su IKEv2 dall'Edge al POP di Netskope.