Nella console di VMware Identity Manager le attività sono organizzate in schede.

Se si dispone dei privilegi di amministratore, è possibile accedere alla console di VMware Identity Manger dalla pagina del portale di Workspace ONE. Per accedere direttamente alla console, gli amministratori di VMware Identity Manager possono immettere l'URL <example.com>/SAAS/login/0. Viene visualizzata la schermata con il nome utente e la password.

Scheda Descrizione
Dashboard

Il dashboard di coinvolgimento dell'utente può essere utilizzato per monitorare l'attività degli utenti e le risorse utilizzate. Il dashboard visualizza informazioni su quali utenti hanno effettuato l'accesso, quali applicazioni sono in uso e con quale frequenza vengono utilizzate.

Per le distribuzioni locali, un dashboard di diagnostica del sistema visualizza una panoramica dettagliata dell'integrità del servizio nell'ambiente e altre informazioni sui servizi.

È possibile creare report per tenere traccia delle attività di utenti e gruppi, dell'utilizzo di risorse e dispositivi, nonché delle verifiche degli eventi per utente.

Utenti e gruppi Nella scheda Utenti e gruppi è possibile gestire e monitorare utenti e gruppi importati da Active Directory o dalla directory LDAP, creare utenti e gruppi locali e fornire permessi a utenti e gruppi per relativamente alle risorse. È possibile configurare i criteri password per gli utenti locali.
Catalogo Il Catalogo è il repository per tutte le risorse per le quali è possibile fornire permessi agli utenti. Nella scheda Catalogo è possibile aggiungere applicazioni Web e gestire le risorse esistenti. Nella pagina Raccolta app virtuali è possibile gestire le integrazioni di applicazioni e desktop Horizon, Citrix, Horizon Cloud e ThinApp. È possibile creare una nuova applicazione, raggruppare le applicazioni in categorie e accedere alle informazioni su ogni risorsa. Nella pagina Impostazioni catalogo è possibile scaricare certificati SAML, gestire configurazioni delle risorse e personalizzare l'aspetto del portale utente.
Gestione identità e accessi

Nella scheda Gestione identità e accessi è possibile impostare il servizio connettore, configurare l'integrazione di Workspace ONE UEM, impostare i metodi di autenticazione e applicare il branding personalizzato alla pagina di accesso e alla console di VMware Identity Manager. È possibile gestire impostazioni di directory, provider di identità e criteri di accesso. È inoltre possibile configurare provider di identità di terze parti.

Ruoli Nella scheda Ruoli, è possibile gestire i ruoli di amministratore. Gli utenti possono essere assegnati come amministratori ai tre ruoli di amministratore predefiniti e possono anche creare ruoli di amministratore personalizzati che assegnano permessi limitati a servizi specifici nella console di VMware Identity Manager.

Impostazioni appliance

Per le distribuzioni locali, viene visualizzata la scheda Impostazioni appliance. È possibile gestire la configurazione dell'appliance, compresa la configurazione dei certificati SSL per l'appliance, modificare le password di amministratore e sistema dei servizi e gestire altre funzioni dell'infrastruttura. È anche possibile aggiornare le impostazioni della licenza e configurare le impostazioni SMTP.

Browser Web supportati per l'accesso alla console di VMware Identity Manager

La console di VMware Identity Manager è un'applicazione basata su Web utilizzata per gestire il tenant. È possibile accedere alla console di VMware Identity Manager dalle versioni più recenti di Mozilla Firefox, Google Chrome, Safari, Microsoft Edge e Internet Explorer 11.

Nota: In Internet Explorer 11, è necessario attivare JavaScript e permettere i cookie per l'autenticazione tramite VMware Identity Manager.

Workspace ONE per gli utenti finali

Gli utenti finali possono accedere alle risorse per cui sono autorizzati dal loro portale Workspace ONE. Workspace ONE è l'interfaccia predefinita utilizzata quando gli utenti accedono e alle risorse per cui sono autorizzati e le usano con un browser.

Quando Workspace ONE UEM è integrato con VMware Identity Manager, gli utenti finali possono visualizzare tutte le app per cui sono autorizzati. Le applicazioni native sviluppate internamente o le app disponibili pubblicamente negli App Store possono essere rese disponibili per gli utenti finali dal portale Workspace ONE.