Prima di aggiornare l'appliance virtuale di VMware Identity Manager online, eseguire queste attività relative ai prerequisiti.

  • Verificare che nella partizione root primaria dell'appliance virtuale siano disponibili almeno 4 GB di spazio libero su disco.
  • Creare uno snapshot dell'appliance virtuale per acquisire l'intero stato dell'appliance virtuale prima di procedere con l'aggiornamento. Per informazioni su come creare snapshot, vedere Creazione di uno snapshot nella documentazione di vSphere.
  • Se è stato revocato il ruolo db_owner nel database Microsoft SQL, come descritto in Modifica dei ruoli a livello di database, è necessario aggiungerlo nuovamente prima di eseguire l'aggiornamento. In caso contrario, l'aggiornamento non riuscirà.

    Aggiungere il ruolo db_owner allo stesso utente utilizzato durante l'installazione:

    1. Accedere a Microsoft SQL Server Management Studio come utente con privilegi di sysadmin.
    2. Connettersi all'istanza del database per VMware Identity Manager.
    3. Immettere i comandi seguenti.

      Se si utilizza la modalità di autenticazione di Windows, utilizzare i comandi seguenti:

      USE <saasdb>;
      ALTER ROLE db_owner ADD MEMBER <domain\username>; GO 
      						  

      Sostituire <saasdb> con il nome del proprio database e <domain\username> con il dominio e il nome utente pertinenti.

      Se si utilizza la modalità di autenticazione di SQL Server, utilizzare i comandi seguenti:
      USE <saasdb>;
      ALTER ROLE db_owner ADD MEMBER <loginusername>; GO 
      						  

      Sostituire <saasdb> con il nome del proprio database e <loginusername> con il nome utente pertinente.

  • Creare uno snapshot o effettuare un backup del database esterno.
  • Verificare che l'appliance virtuale possa risolvere e raggiungere vapp-updates.vmware.com mediante le porte 80 e 443 su HTTP.
  • Se per l'accesso HTTP in uscita è necessario un server proxy HTTP, configurare le impostazioni del server proxy per l'appliance virtuale. Vedere Configurazione delle impostazioni del server proxy per l'appliance VMware Identity Manager.