Se sono state distribuite più appliance virtuali di VMware Identity Manager in un cluster per il failover o l'alta disponibilità, è possibile aggiornare i nodi uno alla volta. Poiché l'aggiornamento comporterà un determinato tempo di inattività, è consigliabile pianificare l'orario dell'aggiornamento di conseguenza.

Procedura

  1. Creare istantanee del database e dei nodi di VMware Identity Manager.
  2. Rimuovere tutti i nodi eccetto uno dal programma di bilanciamento del carico.
  3. Aggiornare il nodo che è ancora connesso al programma di bilanciamento del carico.
    Eseguire il processo di aggiornamento online oppure offline, come descritto in Aggiornamento di VMware Identity Manager online o Aggiornamento di VMware Identity Manager offline.
    Importante: Il processo di aggiornamento comporterà un determinato tempo di inattività.
  4. Dopo l'aggiornamento del nodo, lasciarlo connesso al programma di bilanciamento del carico.
    In questo modo, il servizio VMware Identity Manager sarà disponibile mentre si aggiornano gli altri nodi.
  5. Aggiornare gli altri nodi uno alla volta.
  6. Quando tutti i nodi saranno aggiornati, aggiungerli di nuovo al programma di bilanciamento del carico.