Aggiornare i nodi del cluster di VMware Identity Manager uno alla volta. Poiché l'aggiornamento comporterà un determinato tempo di inattività, è consigliabile pianificare l'orario dell'aggiornamento di conseguenza.

Il modo in cui il bilanciamento del carico viene implementato nella distribuzione di VMware Identity Manager può variare influendo sulle procedure che devono essere eseguite.
Nota: Per il bilanciamento del carico, si tenga presente che i riferimenti a VMware Workspace ONE Access e VMware Identity Manager nella documentazione che segue sono intercambiabili.

Per informazioni generali sul bilanciamento del carico, vedere la versione 3.3 della guida Installazione e configurazione di VMware Identity Manager per Linux ad esempio l'argomento Utilizzo di un bilanciamento del carico o un proxy inverso per abilitare l'accesso esterno a VMware Identity Manager.

Per informazioni sul bilanciamento del carico specifiche per VMware NSX-T™ o VMware NSX® for vSphere®, consultare la documentazione corrispondente di VMware Validated Design™ seguente per istruzioni.

Prerequisiti

Assicurarsi che siano soddisfatti i requisiti del cluster. Vedere Requisiti dei certificati per il cluster

Procedura

  1. Creare istantanee del database e dei nodi di VMware Identity Manager.
  2. Rimuovere i nodi appropriati dal bilanciamento del carico, in base al tipo di database.
    • Database PostgreSQL interno. Rimuovere i nodi di replica dal bilanciamento del carico mantenendo intatto il nodo master del database.
    • Database Microsoft SQL. Rimuovere tutti i nodi eccetto uno dal programma di bilanciamento del carico.
  3. Se si esegue l'aggiornamento con VMware vRealize Suite Lifecycle Manager, disabilitare i monitor di integrità nel bilanciamento del carico.
  4. Aggiornare il nodo che è ancora connesso al programma di bilanciamento del carico.
    Eseguire il processo di aggiornamento online oppure offline, come descritto in Aggiornamento di VMware Identity Manager online o Aggiornamento di VMware Identity Manager offline.
    Importante: Il processo di aggiornamento comporterà un determinato tempo di inattività.
  5. Dopo l'aggiornamento del nodo, lasciarlo connesso al programma di bilanciamento del carico.
    La connessione garantisce la disponibilità del servizio di VMware Identity Manager mentre si aggiornano gli altri nodi.
  6. Aggiornare gli altri nodi uno alla volta.
  7. Quando tutti i nodi saranno aggiornati, aggiungerli di nuovo al programma di bilanciamento del carico.