Dopo l'aggiornamento a VMware Identity Manager 3.3.5, potrebbe essere necessario configurare determinate impostazioni.

Abilitazione del multi-tenancy con vRealize Automation 8.4

È possibile abilitare il multi-tenancy se VMware Identity Manager 3.3.5 viene distribuito con vReallize Automation 8.4. Vedere Abilitazione della multi-tenancy con tenant nel nome host con vRealize Automation 8.4.

File di configurazione log4j

Se si modificano i file di configurazione log4j in un'istanza di VMware Identity Manager, le nuove versioni dei file non vengono installate automaticamente durante l'aggiornamento. Tuttavia, dopo l'aggiornamento, i registri controllati da tali file non funzioneranno.

Per risolvere il problema:

  1. Accedere all'appliance virtuale.
  2. Cercare i file log4j con il suffisso .rpmnew.

    find / -name "**log4j.properties.rpmnew"

  3. Per ogni file trovato, copiare il nuovo file al posto del file log4j precedente senza il suffisso .rpmnew.

Aggiornamento dalla versione 3.3.4 con l'adattatore di autenticazione Kerberos configurato

Se si aggiorna VMware Identity Manager dalla versione 3.3.4 alla versione 3.3.5 e l'adattatore Kerberos è configurato, dopo l'aggiornamento annullare l'accesso del connettore al dominio e quindi aggiungere nuovamente il connettore al dominio.