VMware Identity Manager 3.3.7 | 26 GEN 2023 | Build 21173100

VMware Identity Manager (Windows) Connector 3.3.7 | 26 GEN 2023 | Build VMware Identity Manager Connector 3.3.7.0 Installer.exe

VMware Identity Manager 3.3.7 è una versione secondaria che include aggiornamenti per il software open source e dipendenze di terze parti.

VMware Identity Manager 3.3.7 include correzioni per VMSA-2022-0032.

Prima di iniziare

Compatibilità

Compatibilità di VMware vCenter™ e VMware ESXi™

L'appliance di VMware Workspace ONE Access supporta le versioni seguenti di vSphere ed ESXi.

  •  7.0, 6.7, 6.5

Versioni di Windows Server supportate

  • Windows Server 2012 R2

  • Windows Server 2016

  • Windows Server 2019

Browser Web supportati

  • Mozilla Firefox, versione più recente

  • Google Chrome, versione più recente

  • Safari, la versione più recente.

  • Microsoft Edge, versione più recente

Database supportato

  • Postgres 9.6.21

  • Microsoft SQL Server 2014, 2016, 2017, 2019

    Importante:

    Microsoft SQL Server 2014 devono essere aggiornati con la patch Microsoft SQL per supportare TLS 1.2.

Server di directory supportati

  • Active Directory in Windows Server 2012 R2, 2016 e 2019

  • OpenLDAP - 2.4

  • Oracle LDAP - Directory Server Enterprise Edition 11g, Release 1 (11.1.1.7.0)

  • IBM Tivoli Directory Server 6.3.1

Matrice di compatibilità

La matrice di interoperabilità dei prodotti VMware fornisce dettagli sulla compatibilità della versione corrente e di quelle precedenti dei prodotti e dei componenti VMware, ad esempio VMware vCenter Server e Horizon 7.

Installazione e aggiornamento

Configurazione della distribuzione predefinita

Al momento della distribuzione è possibile scegliere diverse opzioni per le dimensioni di CPU e memoria in base ai requisiti

  • Disco rigido di 100 GB

  • 8 GB RAM

  • 4 vCPU

  • Molto piccole: 4 CPU/8 GB di memoria

  • Piccole 6 CPU/10 GB di memoria

  • Medie: 8 CPU/16 GB di memoria

  • Grandi: 10 CPU/16 GB di memoria

  • Molto grandi: 12 CPU/32 GB di memoria

  • Molto più grandi: 14 CPU/48 GB di memoria

Aggiornamento a VMware Identity Manager 3.3.7

Sono supportati i percorsi di aggiornamento seguenti.

  • Dalla versione 3.3.6, eseguire l'aggiornamento direttamente alla versione 3.3.7.

  • Dalla versione 3.3.3, 3.3.4 e 3.3.5, è necessario eseguire l'aggiornamento direttamente alla versione 3.3.6 prima di eseguire l'aggiornamento alla versione 3.3.7.

  • Dalla versione 3.3.2 è innanzitutto necessario eseguire l'aggiornamento alla versione 3.3.5 e quindi l'aggiornamento dalla versione 3.3.5 alla versione 3.3.6 e poi alla versione 3.3.7.

Nota:

  • Per accedere alla pagina Impostazioni appliance nella console di VMware Identity Manager, assicurarsi di disporre del ruolo Operatore per il tenant predefinito.

  • Per configurare le impostazioni SMTP, è necessario accedere come utente operatore del tenant predefinito dal dominio di sistema, non come amministratore del tenant.

    • Gli amministratori dei tenant non predefiniti non sono autorizzati a configurare le impostazioni SMTP.

  • Eseguire la migrazione dei gruppi di business di VMware vRealize Automation 7.5 o 7.6 in vRealize versione 8.4

Per eseguire l'aggiornamento a VMware Identity Manager 3.3.7, vedere l'argomento relativo all'aggiornamento di VMware Identity Manager alla versione 3.3.7 nel centro della documentazione di VMware Workspace ONE Access. Poiché durante l'aggiornamento tutti i servizi vengono interrotti, se è configurato un solo connettore, è consigliabile pianificare l'aggiornamento tenendo in considerazione il tempo di inattività previsto.

Nota: quando si esegue l'aggiornamento a VMware Identity Manager 3.3.7 per Linux, se viene visualizzato un messaggio di errore simile al seguente e l'aggiornamento viene interrotto, eseguire i passaggi seguenti per aggiornare il certificato. Dopo aver aggiornato il certificato, riavviare l'aggiornamento. 

"Prima di eseguire l'aggiornamento, è necessario aggiornare la configurazione di autenticazione del certificato per il tenant <NomeTenant>. Controllo pre-aggiornamento non riuscito. L'aggiornamento verrà interrotto."

  1. Accedere alla console di VMware Identity Manager.

  2. Passare a Gestione identità e accessi > Configurazione.

  3. Nella pagina Connettori, fare clic sul collegamento nella colonna Worker.

  4. Fare clic su Adattatori autenticazione e quindi su CertificateAuthAdapter.

  5. Nella sezione Certificati CA caricati, fare clic sulla X rossa accanto al certificato per rimuoverlo.

  6. Nella sezione Certificati CA intermedi e root, fare clic su Seleziona file per aggiungere nuovamente il certificato.

  7. Fare clic su Salva.

Percorso di aggiornamento per VMware Identity Manager Connector 3.3.7 (Windows)

  • Se VMware Identity Manager Connector per Windows 3.3.1 o 3.3.2 è stato installato con vRealize Suite Lifecycle Manager, non è possibile eseguire l'aggiornamento alla versione 3.3.7 del connettore. È necessario installare la nuova versione 3.3.7 del connettore. 

  • Se VMware Identity Manager Connector per Windows 3.3.2, 3.3.3, 3.3.4, 3.3.5 o 3.3.6 è stato installato utilizzando il programma di installazione .exe, è possibile aggiornare il connettore alla versione 3.3.7.

Problemi risolti

La versione VMware Identity Manager 3.3.7 include i seguenti problemi risolti.

  • HW-158908. Risolto un problema relativo a un client API che utilizza spazio libero su disco in /db/data.

  • HW-153940. La funzionalità di completamento automatico per il campo della password è disattivata. Questo attributo impedisce al browser di richiedere all'utente di salvare i valori compilati in un secondo momento.

Problemi noti

Nessun problema noto.

Documentazione

Internazionalizzazione

VMware Workspace ONE Access è disponibile nelle lingue seguenti.

  • Inglese

  • Francese

  • Tedesco

  • Spagnolo

  • Giapponese

  • Cinese semplificato

  • Coreano

  • Cinese tradizionale

  • Russo

  • Italiano

  • Portoghese (Brasile)

  • Olandese

check-circle-line exclamation-circle-line close-line
Scroll to top icon