Utilizzare queste informazioni per risolvere alcuni degli errori più comuni che possono verificarsi con l'integrazione di Okta e Workspace ONE Access SCIM.

  • Errore: "Errori segnalati dal server remoto: Mancano attributi utente obbligatori [DISTINGUISHEDNAME]".

    Soluzione: distinguishedName è impostato come attributo obbligatorio in Workspace ONE Access. Nella pagina Impostazioni > Attributi utente della console di Workspace ONE Access, deselezionare la casella di controllo Obbligatorio per l'attributo distinguishedName.

  • Errore: "Errori segnalati dal server remoto: la creazione di utenti non è supportata per l'ID directory specificato".

    Soluzione: si sta tentando di creare un utente in una directory che non è di tipo Altro. Verificare che, quando sono stati completati i prerequisiti, non sia stato utilizzato un dominio usato da un'altra directory. È possibile che il dominio sia stato utilizzato per gli utenti Just-in-Time (JIT). In tal caso, è necessario creare un'altra directory di tipo Altro con un dominio univoco.

  • Errore: "Errori segnalati dal server remoto: Il nome di dominio utente specificato per la risorsa utente non appartiene alla directory".

    Soluzione: il dominio configurato nella mappatura degli attributi in Okta non corrisponde al dominio della directory creata in Workspace ONE Access. Assicurarsi che coincidano.

  • Errore: il provisioning automatico dell'utente <username> per l'app VMware Workspace ONE non è riuscito: utente corrispondente non trovato.

    Soluzione: le impostazioni Creare utenti e Disattiva utenti non sono abilitate nella scheda Provisioning dell'app VMware Workspace ONE. Passare alla scheda Provisioning, fare clic su Modifica e selezionare la casella di controllo Abilita per Crea utenti e Disattiva utenti.