È possibile utilizzare il pulsante Reimposta utilizzo app virtuale per ripristinare per il tenant di Workspace ONE Access lo stato che consente di modificare la selezione del connettore, da Connector 20.x che non supporta le app virtuali a Connector 19.03.x o versione precedente che supporta le app virtuali o viceversa. Le app virtuali si riferiscono alle integrazioni di Horizon, Horizon Cloud, Citrix e ThinApp.

A partire dalla versione 20.01 in locale e dalla versione Cloud 2020 di gennaio, il servizio Workspace ONE Access supporta Connector 20.x o Connector legacy 19.03.x o versione precedente. Non supporta entrambe le versioni 20.x e legacy di Connector nello stesso tenant. È quindi necessario scegliere il tipo di connettore in base alle proprie esigenze. Connector 20.x include i nuovi servizi Sincronizzazione directory, Autenticazione utente e Autenticazione Kerberos, ma non supporta le app virtuali. Se si desidera integrare le app e i desktop di Horizon, Horizon Cloud o Citrix, è necessario utilizzare Connector 19.03.0.1 o versione precedente. Se si desidera integrare le applicazioni in pacchetto ThinApp, è necessario utilizzare VMware Identity Manager Connector (Linux) versione 2018.8.1.0.

In un'istanza del servizio nuova o aggiornata, si seleziona il tipo di connettore da utilizzare quando si fa clic per la prima volta su Nuovo nella pagina Gestione identità e accessi > Configura > Connettori o nella pagina Connettori legacy. Quando si effettua la selezione, lo stato del servizio viene impostato di conseguenza per l'utilizzo di Connector 20.x o del connettore legacy. Viene visualizzata la pagina Connettori appropriata che contiene le indicazioni per l'installazione di tale versione del connettore.

Se si desidera modificare la selezione in un secondo momento, è possibile utilizzare il pulsante Reimposta utilizzo app virtuali. Si tenga presente che non è possibile reimpostare l'opzione di utilizzo delle app virtuali in tutti i casi. La possibilità di reimpostare l'opzione dipende dallo stato corrente del sistema. Ad esempio, se sono già state create le directory o è già stata eseguita la migrazione delle directory esistenti, non è possibile reimpostare l'opzione di utilizzo delle app virtuali. Viene visualizzato un messaggio di errore appropriato che fornisce ulteriori informazioni.

Procedura

  1. Passare alla pagina Gestione identità e accessi > Configura > Connettori o Connettori legacy.
  2. Fare clic sul pulsante Reimposta utilizzo app virtuali.

    Nella pagina Connettori è presente il pulsante Reimposta utilizzo app virtuali.
  3. Rivedere le informazioni nella finestra di dialogo di conferma, quindi fare clic su Continua.

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Conferma utilizzo app virtuali.
    La pagina viene reimpostata. Ora è possibile selezionare Connector 20. x o un connettore legacy facendo clic su Nuovo. Se lo stato corrente della migrazione o dell'installazione non consente la reimpostazione dell'opzione di utilizzo delle app virtuali, viene visualizzato invece un messaggio di errore.
  4. Fare clic su Nuovo.
    Viene visualizzata la finestra di dialogo Conferma utilizzo app virtuali.
  5. Effettuare la selezione e fare clic su OK.
    Viene visualizzata la finestra di dialogo Conferma utilizzo app virtuali. Le opzioni sono Workspace ONE Access Connector 20.10 o Connettori legacy.

Operazioni successive

Continuare l'installazione o la migrazione.