È possibile integrare il tenant di Horizon Cloud Service con il tenant di Workspace ONE Access per fornire agli utenti la possibilità di accedere a desktop e applicazioni di Horizon Cloud dal portale o dall'app Workspace ONE Intelligent Hub. In questo modo, gli utenti possono accedere da un'unica posizione a tutte le applicazioni in modo sicuro da più dispositivi.

Tipi di integrazioni di Horizon Cloud con Workspace ONE Access

Sono disponibili due metodi per l'integrazione di Horizon Cloud con Workspace ONE Access. Il tipo di metodo di integrazione utilizzato dipende dal tipo di ambiente di Horizon Cloud in uso.

  • Horizon Cloud Service on Microsoft Azure con ambienti Universal Broker

    Per questi ambienti, è possibile configurare l'integrazione tra Horizon Cloud e Workspace ONE Access nella console di amministrazione di Horizon Cloud. Le assegnazioni di Horizon Cloud vengono inserite nel catalogo di Intelligent Hub direttamente da Horizon Cloud quando gli utenti accedono al portale di Hub. Non è necessario sincronizzare prima le assegnazioni con Workspace ONE Access.

    Questo metodo di integrazione è disponibile solo per Workspace ONE Access Cloud. È necessario un Workspace ONE Access Connector per sincronizzare utenti e gruppi di Active Directory con il tenant di Workspace ONE Access.

    Per informazioni sull'utilizzo di questo metodo di integrazione, vedere Ambiente Horizon Cloud con Universal Broker - Integrazione del tenant con i servizi Workspace ONE Access e Intelligent Hub nella documentazione di Horizon Cloud Service.

  • Ambienti Horizon Cloud Service on Microsoft Azure con Single-Pod Broker e ambienti Horizon Cloud Service on IBM Cloud

    Per questi ambienti, è possibile integrare Horizon Cloud con Workspace ONE Access creando una raccolta di app virtuali nella console di Workspace ONE Access e sincronizzando i permessi degli utenti del tenant di Horizon Cloud con il tenant di Workspace ONE Access. Gli amministratori possono visualizzare i desktop e le applicazioni di Horizon Cloud nella console di Workspace ONE Access. Gli utenti finali accedono ai desktop e alle app dal portale utente o dall'app Intelligent Hub.

    Un Workspace ONE Access Connector è necessario per sincronizzare risorse e permessi di Horizon Cloud con il tenant di Workspace ONE Access, nonché per sincronizzare utenti e gruppi di Active Directory con il tenant di Workspace ONE Access.

    Importante: Solo Workspace ONE Access Connector versione 22.05 supporta l'integrazione con gli ambienti Horizon Cloud Service on Microsoft Azure con Single-Pod Broker e Horizon Cloud Service on IBM Cloud. Per informazioni su Connector 19.03.0.1, che supportava anche l'integrazione con questi tipi di ambienti, vedere Matrice del ciclo di vita del prodotto VMware e l' articolo 83996 della Knowledge Base.

    Per informazioni sull'utilizzo di questo metodo di integrazione, seguire i requisiti e le procedure descritte in questo documento. Vedere anche Ambiente Horizon Cloud con gestione tramite pod singolo - Integrazione dei pod di Horizon Cloud dell'ambiente in Microsoft Azure con Workspace ONE Access nella documentazione di Horizon Cloud Service on Microsoft Azure.

Importante: Non è possibile utilizzare entrambi i metodi contemporaneamente. Se si intende eseguire l'integrazione con Horizon Cloud Service on Microsoft Azure con Universal Broker, è necessario eliminare tutte le raccolte di app virtuali di Horizon Cloud esistenti nella console di Workspace ONE Access.