Dopo aver ottenuto i valori AppID e VersionID di un pacchetto ThinApp gestito da Workspace ONE Access, creare il pacchetto ThinApp aggiornato eseguendo questa procedura per assicurarsi che Workspace ONE Access utilizzi automaticamente il pacchetto ThinApp aggiornato.

Per la creazione del pacchetto aggiornato vengono utilizzati i valori AppID e VersionID dei pacchetti ThinApp correntemente gestiti. Il pacchetto aggiornato utilizza lo stesso valore AppID e un valore VersionID più alto.

Talvolta il pacchetto ThinApp aggiornato viene fornito da un altro ufficio dell'organizzazione. La persona che crea il pacchetto ThinApp aggiornato può utilizzare uno dei metodi descritti.

Prerequisiti

Assicurarsi di avere i valori di AppID e VersionID del pacchetto ThinApp corrente eseguendo i passaggi in Ottenimento dei valori AppID e VersionID di un pacchetto ThinApp gestito.

Verificare di avere una versione del programma ThinApp compatibile con la versione di Workspace ONE Access. Per informazioni su versioni di ThinApp specifiche, vedere le tabelle di interoperabilità dei prodotti VMware all'indirizzo http://www.vmware.com/resources/compatibility/sim/interop_matrix.php.

Procedura

  • Utilizzando una versione del programma ThinApp supportata da Workspace ONE Access, creare il pacchetto ThinApp aggiornato utilizzando uno dei metodi disponibili.
    Opzione Descrizione
    Rieseguire l'acquisizione utilizzando Setup Capture. Utilizzare questo metodo quando la cartella del progetto per il pacchetto ThinApp esistente gestito da Workspace ONE Access non è disponibile. Per creare un pacchetto aggiornato con Setup Capture, sono necessari solo i seguenti elementi:
    • Gli eseguibili dell'applicazione dal pacchetto ThinApp esistente
    • Il programma d'installazione dell'applicazione
    • Setup Capture e il programma ThinApp in una versione supportata da Workspace ONE Access.

    Durante il processo di acquisizione, scegliere di gestire il pacchetto con Workspace ONE Access e specificare che il pacchetto è un aggiornamento di un pacchetto ThinApp di base esistente. Sfogliare la cartella che contiene gli eseguibili del pacchetto ThinApp correntemente gestito. Accedere alla cartella e non specificare gli eseguibili.

    Con questo metodo non è necessario ottenere i valori AppID o VersionID prima di aver creato il pacchetto aggiornato. Dopo aver specificato che il pacchetto è un aggiornamento e dopo aver specificato la versione precedente in Setup Capture, il processo di acquisizione legge l'AppID del pacchetto precedente e lo riutilizza per il pacchetto aggiornato. Il processo fornisce anche un VersionID incrementato per il pacchetto aggiornato, e assegna lo stesso InventoryName.

    Aggiornare manualmente il file Package.ini, quindi ricostruire il pacchetto. Utilizzare questo metodo quando non si dispone del programma d'installazione per il processo di riacquisizione oppure quando occorre aggiornare il pacchetto con una versione di ThinApp più recente e si desidera aggiornare più di quanto il comando relink possa gestire. Poiché la rigenerazione di un pacchetto integra le modifiche al file system e al registro che provengono da una nuova versione di ThinApp, una rigenerazione rileverebbe tali modifiche proprio come quando una nuova versione di ThinApp fornisce un nuovo parametro Package.ini da impostare.
    Per contrassegnare il nuovo pacchetto come un aggiornamento, modificare i seguenti parametri di Workspace ONE Access nella sezione [Build Options] del file Package.ini:
    • Impostare il parametro AppID per farlo corrisponde al valore di AppID dell'applicazione ThinApp correntemente gestita. Non è possibile riutilizzare un valore di genid per AppID, poiché in quel caso verrebbe generato un nuovo valore di AppID per il pacchetto aggiornato e Workspace ONE Access non riconoscerebbe il nuovo pacchetto come aggiornamento di quello esistente.
    • Incrementare il valore del parametro VersionID a un intero più alto rispetto al pacchetto ThinApp correntemente gestito. Se non c'è alcun parametro VersionID impostato per il pacchetto correntemente gestito, per impostazione predefinita il suo valore è 1, e sarebbe necessario aggiungere una riga per il parametro VersionID in Package.ini e impostarlo sul valore 2 (VersionID = 2).
    • Assicurarsi che il valore del parametro InventoryName corrisponda al valore di InventoryName del pacchetto correntemente gestito. I valori di InventoryName per il pacchetto corrente e il pacchetto aggiornato devono coincidere.
    Utilizzare il comando relink -h con le opzioni AppID e VersionID. Utilizzare questo metodo in uno dei seguenti casi:
    • Non è presente la cartella di progetto per l'applicazione.
    • Il pacchetto è già stato acquisito, costruito e testato all'esterno di un ambiente di Workspace ONE Access e gli unici passaggi rimanenti sono l'abilitazione del pacchetto aggiornato per Workspace ONE Access e il suo posizionamento nella condivisione di rete utilizzata da Workspace ONE Access Connector.
    • Si sta aggiornando il pacchetto solo per aggiornare il runtime di ThinApp per il pacchetto al fine di incorporare le correzioni agli errori disponibili nella nuova versione di ThinApp.

    Se ad esempio è stata cambiata la directory di progetto, incluso il file Package.ini, per un'applicazione virtuale, ricostruito il pacchetto e testato il pacchetto, l'ambiente di test potrebbe non essere stato Workspace ONE Access. Il passaggio finale di aggiornamento dell'applicazione è l'aggiornamento per Workspace ONE Access. A quel punto, il percorso più semplice consiste nell'utilizzare il comando relink -h invece di riacquisire o ricostruire.

    Nota: Il runtime ThinApp viene aggiornato quando si esegue il comando relink -h su un pacchetto ThinApp.

    È possibile eseguire il comando relink dalla directory Programmi di ThinApp per visualizzare la guida della sintassi del comando.

    Quando il pacchetto ThinApp esistente è già attivato per l'uso da parte di Workspace ONE Access, è possibile eseguire il comando seguente per riutilizzare l'AppID esistente del pacchetto e incrementare VersionID:

    relink -h -VersionID + executable-folder/*.*

    Dove executable-folder è una cartella contenente gli eseguibili del pacchetto ThinApp da aggiornare.

    Importante: Quando si utilizza il comando relink, non sarà possibile fare riferimento alla cartella degli eseguibili del pacchetto sulla condivisione di rete utilizzata per i pacchetti ThinApp nell'ambiente di Workspace ONE Access. Quando aggiorna il runtime ThinApp, il comando converte i vecchi eseguibili in file BAK e scrive tali file, insieme ai nuovi file, nella cartella. Poiché la condivisione di rete di solito non consente la scrittura, è necessario che il nuovo collegamento punti a una copia della cartella di eseguibili.

    Altri casi di utilizzo del comando relink, inclusa l'attivazione di un pacchetto ThinApp per l'uso in un ambiente Workspace ONE Access, sono illustrati nell'articolo della knowledge base di VMware all'indirizzo http://kb.vmware.com/kb/2021928.

risultati

È disponibile un set di file (file EXE e facoltativamente file DAT) per il pacchetto ThinApp aggiornato.

Operazioni successive

Copiare i file in una nuova sottocartella nella condivisione di rete, completando i passaggi in Copiare un pacchetto ThinApp aggiornato nella condivisione di rete.