Durante la configurazione dei pod Horizon che si intende integrare con Workspace ONE Access tramite le raccolte di app virtuali, assicurarsi che siano soddisfatti questi requisiti.

  • Distribuire i server di connessione di Horizon sulla porta predefinita 443 o su una porta personalizzata.
  • Verificare di avere una voce DNS e un indirizzo IP risolvibili durante la ricerca inversa di ogni server di connessione di Horizon nella configurazione. Workspace ONE Access richiede la ricerca inversa per le istanze del server di connessione di Horizon, Horizon Security Server e bilanciamento del carico. Se la ricerca inversa non è configurata correttamente, l'integrazione di Workspace ONE Access con Horizon non riuscirà.
  • Distribuire e configurare i pool e i desktop di Horizon con i permessi impostati per gli utenti e i gruppi di Active Directory. Assicurarsi che gli utenti abbiano i permessi corretti.
  • Durante la configurazione dei pool di desktop, assicurarsi che l'opzione Scollega automaticamente in seguito alla disconnessione sia impostata su 1 o 2 minuti e non su immediatamente.
  • Assicurarsi di creare pool nella cartella principale del server Horizon. Se si creano pool in una cartella che non sia la cartella radice, Workspace ONE Access non potrà interrogare tali pool e permessi Horizon.
  • È consigliabile estendere a 1 anno il periodo di validità dei metadati SAML nei server di connessione di Horizon. Vedere Modifica del periodo di scadenza per i metadati del provider di servizi sul server di connessione di View per maggiori informazioni.