Per configurare l'autenticazione Verify (Intelligent Hub) nel servizio Workspace ONE Access, configurare le impostazioni di Verify (Intelligent Hub) e abilitare il metodo di autenticazione nel provider di identità integrato. Configurare quindi le regole dei criteri di accesso per l'autenticazione con Verify (Intelligent Hub).

Per verificare l'identità degli utenti quando si configura Verify (Intelligent Hub), è possibile richiedere che nel dispositivo vengano utilizzati identificatori biometrici o codici d'accesso dopo l'approvazione della notifica di Verify (Intelligent Hub) prima che possano accedere alle app con limitazioni.

Prerequisiti

  • Workspace ONE Access integrato con Workspace ONE UEM
  • Servizi Hub attivati con le notifiche abilitate.
  • L'app Workspace ONE Intelligent Hub 20.05 o versione successiva installata sui dispositivi degli utenti.
  • (Facoltativo) Richiedere codici d'accesso a livello di dispositivo per i dispositivi gestiti e codici d'accesso a livello di app per i dispositivi registrati.

Procedura

  1. Nella scheda Gestione identità e accessi della console di Workspace ONE Access, passare a Gestisci > Metodi di autenticazione.
    1. Nella riga Configurazione Verify (Intelligent Hub), fare clic sull'icona a forma di matita.
    2. Configurare le impostazioni di Verify.
      Opzione Descrizione
      Abilita Verify (Intelligent Hub) Abilitare l'autenticazione Verify nel provider di identità integrato nel servizio.
      Timeout azione MFA in secondi Immettere il tempo di attesa di una risposta (in secondi) prima che la richiesta scada. Il timeout può essere impostato su un valore che va da 30 a 90 secondi. Il valore consigliato è 60 secondi.

      Assicurarsi che l'impostazione del timeout sia sufficientemente lunga da consentire all'utente di immettere l'identificazione biometrica.

      Verifica avanzata sui dispositivi gestiti Abilitare questa opzione per richiedere agli utenti con dispositivi gestiti di immettere un identificatore biometrico o un codice d'accesso, dopo l'approvazione della notifica di Verify, prima di poter accedere alle app con limitazioni.
      Verifica avanzata sui dispositivi registrati Abilitare questa opzione per richiedere agli utenti con dispositivi registrati di immettere un identificatore biometrico o un codice d'accesso, dopo l'approvazione della notifica di Verify, prima di poter accedere alle app con limitazioni.
      Verifica avanzata sulle richieste da dispositivi mobili Abilitare questa opzione in modo che le richieste inviate da dispositivi mobili richiedano un identificatore biometrico o un codice d'accesso dopo l'approvazione della notifica di Verify.
    3. Fare clic su Salva.
  2. Passare a Gestisci > Provider di identità e selezionare il provider di identità Integrato che è già stato configurato.
    1. Nella sezione Metodi di autenticazione, selezionare Verify (Intelligent Hub).
    2. Fare clic su Salva.

Operazioni successive

Creare le regole dei criteri di accesso.

Per utilizzare l'autenticazione Verify (Intelligent Hub) per accedere al catalogo di Hub da un browser Web, aggiungere una regola del criterio di accesso al criterio di accesso predefinito. Vedere Richiesta dell'autenticazione Verify (Intelligent Hub) per accedere al catalogo di Workspace ONE Hub (solo cloud).

Per utilizzare l'autenticazione Verify (Intelligent Hub) per accedere alle app dai dispositivi mobili, creare un criterio di accesso specifico dell'applicazione, aggiungere i nomi delle app con limitazioni al criterio e creare una regola per ogni tipo di dispositivo mobile. Vedere Aggiunta del criterio di accesso delle app limitate per eseguire l'autenticazione con Verify (Intelligent Hub) (solo cloud)