Associare la directory locale a un provider di identità in modo che sia possibile eseguire l'autenticazione degli utenti della directory. Creare un fornitore di identità di tipo Incorporato e abilitare il metodo di autenticazione Password (directory locale) in tale fornitore.

Nota: Non utilizzare il provider di identità integrato. Non è infatti consigliabile abilitare il metodo di autenticazione Password (directory locale) nel provider di identità integrato.

Prerequisiti

Il metodo di autenticazione Password (directory locale) deve essere configurato nella pagina Gestione identità e accessi > Metodi di autenticazione.

Procedura

  1. Nella scheda Gestione identità e accessi fare clic sulla scheda Provider di identità.
  2. Fare clic su Aggiungi provider di identità e selezionare Crea provider di identità integrato.
  3. Immettere le informazioni seguenti.
    Opzione Descrizione
    Nome del provider di identità Immettere un nome per il provider di identità.
    Utenti Selezionare la directory locale creata.
    Rete Selezionare le reti da cui è possibile accedere al provider di identità.
    Metodi di autenticazione Selezionare Password (directory locale).
    Esportazione certificato KDC Non è necessario scaricare il certificato a meno che non si stia configurando SSO mobile per i dispositivi iOS gestiti da Workspace ONE UEM.


  4. Fare clic su Aggiungi.

risultati

Il provider di identità viene creato e associato alla directory locale. Nel provider di identità è possibile configurare altri metodi di autenticazione in un secondo momento. Per ulteriori informazioni sull'autenticazione, vedere Gestione dei metodi di autenticazione da applicare agli utenti.

È possibile utilizzare lo stesso provider di identità per più directory locali.

Operazioni successive

Creare utenti e gruppi locali. È possibile creare utenti e gruppi locali nella scheda Utenti e gruppi della console di Identity Manager. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione di gruppi e utenti.