È possibile aggiungere provider di identità dalla terza parte come origine dell'applicazione nel catalogo di Workspace ONE per semplificare la distribuzione di un numero elevato di applicazioni dal provider di identità di terzi per Workspace ONE.

Le applicazioni Web che utilizzano il profilo di autenticazione SAML 2.0 possono essere aggiunte al catalogo. La configurazione delle applicazioni è basata sulle impostazioni configurate nell'origine dell'applicazione. Devono essere configurati solo il nome dell'applicazione e l'URL di destinazione.

Le impostazioni configurate e i criteri dell'origine dell'applicazione dalla terza parte possono essere applicati a tutte le applicazioni gestite dall'origine dell'applicazione.

Per ulteriori informazioni, vedere la sezione relativa all'accesso alle applicazioni gestite da terze parti in Workspace ONE Access nella guida Configurazione delle risorse in VMware Workspace ONE Access.