Integra Workspace ONE UEM con gli archivi dei contenuti esistenti, configurando un modello automatico o manuale con cui gli utenti si sincronizzeranno utilizzando il proprio dispositivo. Dopo la sincronizzazione, gli utenti finali possono accedere ai contenuti del server dei file aziendali dai propri dispositivi. L'utilizzo di Content Gateway con i server dei file aziendali consente agli utenti finali di aggiungere, modificare e caricare in modo sicuro i contenuti nel server dei file aziendale.

I passaggi possono variare a seconda che si configuri il modello Automatico o Manuale.

Procedura

  1. Accedi alla pagina appropriata della console UEM.
    Tipo di server dei file aziendali Posizione
    Modello automatico Contenuti > Archivi > Modelli > Automatico
    Modello manuale Contenuti > Archivi > Modelli > Manuale
  2. Selezionare Aggiungi.
  3. Completa le caselle di testo visualizzate.
    Le caselle di testo possono variare a seconda che si configuri un Archivio amministratore, un Modello automatico o un Modello manuale.
    Impostazione Descrizione
    Nome Attribuisci un'etichetta alla directory dei contenuti.
    Nome archivio dell'utente (solo modello automatico) Utilizza i valori di ricerca per denominare l'archivio visualizzato dall'utente finale in VMware Workspace ONE Content.
    Tipo Selezionare un Server file aziendali dal menu a discesa.
    Collegamento Un URL copiato direttamente da un browser web potrebbe non disporre dell'autorizzazione di accesso a un server per alcuni tipi di archivi.
    Collegamento (solo modello automatico) Utilizza i valori di ricerca per creare un archivio quando l'utente finale accede a VMware Workspace ONE Content..

    Esempio: https://sharepoint.acme.com/share/{EnrollmentUser}

    Collegamento (solo modello manuale) Fornisci il percorso della directory utilizzando l'asterisco (*) come carattere jolly per un collegamento di dominio.

    Esempio: http://*.sharepoint.com

    È possibile aggiungere un nuovo link a un modello manuale esistente, ma non è possibile modificare o eliminare un link esistente. Prestare attenzione quando si aggiungono nuovi link nella lista nera, poiché non è possibile modificare o eliminare i link in caso di errori. Qualsiasi correzione ai link richiede l'eliminazione dell'intero modello.

    Link inseriti nella lista nera Specificare i valori per il carattere jolly (*) nei percorsi dei file.

    I valori specificati per * all'inizio e alla fine del percorso del file impediscono agli utenti di creare repository manuali e sottocartelle utilizzando il modello manuale.

    Gruppo Assegna l'accesso al Server file aziendali a un gruppo specifico di utenti.
    Accesso tramite Content Gateway Utilizza Content Gateway, se il dominio del server di Workspace ONE UEM non può accedere al server dei file aziendali.
    Consenti eredità Consenti ai sottogruppi di ereditare le stesse autorizzazioni di accesso del relativo gruppo principale.
    Consenti scrittura Consenti agli utenti finali di creare e caricare file e cartelle, modificare documenti ed effettuare il check-in/check-out dei file negli archivi esterni sui propri dispositivi.
  4. Compila le schede Sicurezza, Assegnazione e Distribuzione rimanenti e seleziona Salva.
  5. Se configuri un Modello manuale, reindirizza gli utenti finali al portale self-service, dal quale potranno aggiungere e accedere manualmente ai propri archivi.
    Nota: Quando i repository sono impostati, la prima volta che un utente accede al repository, vengono utilizzate automaticamente le credenziali di accesso dell'utente per l'autenticazione. Se le credenziali di accesso non corrispondono all'autenticazione del repository o se viene utilizzata la registrazione DEP o Web, l'utente deve accedere manualmente al repository. In una registrazione DEP o Web, non sono disponibili credenziali note per tentare l'autenticazione poiché le credenziali non vengono mai immesse in un'applicazione Workspace ONE.