L'impostazione di una soglia di cancellazione consente di proteggere l'organizzazione dalle cancellazioni eccessive dei dati dei dispositivi e dalle cancellazioni aziendali in Workspace ONE UEM powered by AirWatch.

Ripristinare da remoto un dispositivo con contenuto riservato a livello aziendale, la cosiddetta rimozione dei dati aziendali, è uno dei passaggi intrapresi quando un dispositivo viene smarrito o rubato. Si tratta di un'operazione che ha lo scopo di salvaguardare il contenuto aziendale nei confronti di possibili minacce della concorrenza. Una cancellazione del dispositivo è potenzialmente più distruttiva, in quanto rimuove tutto il contenuto finché il dispositivo non torna allo stato di fabbrica.

Tuttavia, in alcune circostanze, processi pianificati quali il motore di conformità e altre direttive automatiche ripristinano più dispositivi. Oltre alle cancellazioni automatiche, può essere problematica una cancellazione accidentale avviata da un amministratore. In qualità di amministratore può essere utile ricevere delle notifiche quando vengono avviate tali azioni e avere la possibilità di intervenire.

Configura le impostazioni di protezione del ripristino definendo una soglia di ripristino, vale a dire un numero minimo di dispositivi ripristinati in un determinato arco di tempo. Ad esempio, se vengono cancellati più di 10 dispositivi in 20 minuti, sarà possibile mettere automaticamente in attesa tutti i ripristini successivi fino all'avvenuta convalida del comando di ripristino.

Puoi controllare i registri del ripristino per vedere le ragioni e le date di ripristino dei dispositivi. Una volta controllate le informazioni, puoi accettare o rifiutare i comandi di ripristino in attesa e sbloccare il sistema per reimpostare il contatore della soglia di ripristino.