Proteggi i dispositivi e sincronizzali con le email di Exchange o Office 365 migrando verso PoweShell.

PowerShell rileva i dispositivi gestiti e non gestiti e, avvalendosi dei criteri di controllo dell'accesso email, consente l'accesso esclusivamente ai dispositivi e agli utenti approvati.

Prerequisiti

Procedura

  1. Configura l'integrazione PowerShell per il gruppo richiesto nella scheda Globale della console Workspace ONE UEM.
  2. Configura l'integrazione con i gruppi di utenti (personalizzati o predefiniti).
  3. Esegui il test della funzionalità di PowerShell con un sottogruppo di utenti (ad esempio utenti test) per assicurarti che le seguenti opzioni funzionino correttamente
    1. Sincronizzazione con il server email per il rilevamento dei dispositivi.
    2. Controllo dell'accesso in tempo reale.
  4. Disattiva temporaneamente tutti i criteri di conformità.
  5. Fornisci un nuovo profilo email per tutti i dispositivi che sono stati registrati in Workspace ONE UEM con l'hostname del server email.
  6. Esegui la sincronizzazione con il server email per rilevare tutti i dispositivi (gestiti e non gestiti) che si sincronizzano con l'email.
  7. Invita periodicamente gli utenti con dispositivi non gestiti a registrarsi su Workspace ONE UEM.
  8. Attiva e imponi le regole di conformità per bloccare l'accesso al sistema email per tutti i dispositivi non conformi, inclusi quelli non gestiti, in una data specifica.
  9. Configura il server email perché blocchi tutti i dispositivi per impostazione predefinita.
  10. Esegui la sincronizzazione con il server email per recuperare un elenco dei dispositivi consentiti e bloccati (come risultato del cambiamento del criterio di cui sopra) ed esegui la verifica della conformità per questi dispositivi.
    Il Dashboard Email visualizza l'elenco dei dispositivi non gestiti come bloccati e quelli gestiti come abilitati alal ricezione di posta elettronica.

Operazioni successive

Soluzione alternativa per la distribuzione flessibile di Boxer:

La funzionalità di distribuzione flessibile di Boxer consente di creare assegnazioni diverse per i gruppi intelligenti del proprio gruppo.

Se per gestire l'email si utilizza PowerShell, durante la migrazione tra ambienti di Exchange o a Office 365 l'accesso di Boxer all'email potrebbe essere bloccato. Per evitare il blocco dell'accesso alle email, crea una regola di accesso al dispositivo in Exchange per consentire le configurazioni Workspace ONE UEMgestite da Workspace ONE Boxer.

È possibile eseguire la procedura seguente per configurare una regola di accesso al dispositivo per Office 365 che consenta l'accesso email ai dispositivi installati con Boxer:

  1. Accedere al Pannello di controllo di Exchange.
  2. Selezionare Mobile.
  3. Per aggiungere una regola, selezionare l'icona "+" in Regole di accesso al dispositivo.
  4. Dalla famiglia Dispositivo, selezionare Sfoglia, quindi selezionare BoxerManagediPhone, BoxerManaged iPad o BoxerManagedAndroid. Selezionare OK. Ripetere questo passaggio per gli altri dispositivi gestiti da Boxer.
  5. Da Solo questo modello selezionare Tutti i modelli.
  6. Selezionare Consenti accesso per la regola.

Per impedire la restrizione di conformità durante la migrazione MEM, segui le istruzioni precedenti su altre versioni di Exchange.