L'aggiunta di assegnazioni ed esclusioni offre un processo di distribuzione flessibile e consente di pianificare più scenari di distribuzione per una singola applicazione. Dopo aver approvato l'applicazione da Google Play Store, si verrà reindirizzati a Workspace ONE UEM console per assegnare le applicazioni ai gruppi smart nella scheda Assegnazione. È possibile aggiungere una singola assegnazione o più assegnazioni per controllare la distribuzione dell'applicazione e stabilirne l'ordine di priorità spostando nella parte superiore quelle più importanti e nella parte inferiore quelle meno importanti. Inoltre, è possibile escludere i gruppi dalla ricezione dell'assegnazione.

Procedura

  1. Passare a App e libri > Applicazioni > Native > Interne o Pubbliche.
  2. Caricare un'applicazione e selezionare Salva e assegna oppure selezionare l'applicazione e selezionare Assegna dal menu Azioni.
  3. Nella scheda Assegnazioni, selezionare Aggiungi assegnazione e completare le opzioni riportate di seguito.
    1. Nella scheda Distribuzione, immettere le seguenti informazioni:
      Impostazione Descrizione
      Nome Immettere il nome dell'assegnazione.
      Descrizione Immettere la descrizione dell'assegnazione.
      Gruppi assegnazione Immettere un nome di gruppo smart per selezionare i gruppi di dispositivi che dovranno ricevere l'assegnazione.
      La distribuzione inizia il La distribuzione inizia il è disponibile solo per le applicazioni interne. Impostare un giorno del mese e un'ora in cui avviare la distribuzione.

      Per una distribuzione ottimale, considerare i modelli di traffico della rete prima di impostare una data di inizio con una larghezza di banda.

      Metodo di distribuzione app
      • Su richiesta – Distribuisce contenuti di un catalogo o di un altro agente delle distribuzione e permette che l'utente del dispositivo scelga se e quando installarli.

        Questa è l'opzione migliore per i contenuti che non sono fondamentali per l'organizzazione. La possibilità per gli utenti di scaricare i contenuti in qualsiasi momento consente di risparmiare larghezza di banda e limita il traffico non necessario.

      • Automatico – Distribuisce contenuti di un catalogo o di un altro hub delle distribuzione su un dispositivo, al momento della registrazione. Una volta registrati i dispositivi, il sistema richiede agli utenti di installare i contenuti.

        Questa è la scelta migliore per i contenuti di importanza critica per l'organizzazione e i relativi utenti mobili.

    2. Nella scheda Restrizioni, immettere le seguenti informazioni:
      Impostazione Descrizione
      Accesso gestito Abilitare la gestione adattativa per impostare Workspace ONE UEM per la gestione del dispositivo, in modo da consentire al dispositivo di accedere all'applicazione.

      Workspace ONE controlla questa funzionalità e non è supportato da AirWatch Catalog.

    3. Nella scheda Tunnel, immettere le seguenti informazioni:
      Impostazione Descrizione
      Android Legacy Selezionare il Profilo VPN per app che si desidera utilizzare per l'applicazione e configurare una VPN a livello dell'applicazione.
    4. Nella scheda Configurazione applicazione, selezionare Aggiungi e immettere Chiave di configurazione, Tipo di valore e Valore di configurazione.
  4. Selezionare Crea.
  5. Selezionare Aggiungi assegnazione per aggiungere nuove assegnazioni di app all'applicazione.
  6. Configurare le impostazioni di distribuzione flessibile per l'applicazione modificando le pianificazioni e la priorità per le distribuzioni. Le opzioni visualizzate in questa finestra sono specifiche della piattaforma.
    Impostazione Descrizione
    Copia Dall'ellittica verticale, è possibile fare clic su Copia se si sceglie di duplicare le configurazioni di assegnazione.
    Elimina Dall'ellittica verticale, è possibile rimuovere l'assegnazione selezionata dalla distribuzione dell'applicazione.
    Priorità

    È possibile modificare la priorità dell'assegnazione configurata dal menu a discesa durante l'immissione dell'assegnazione selezionata nell'elenco delle assegnazioni. Priorità 0 è l'assegnazione più importante e ha la precedenza su tutte le altre distribuzioni. I dispositivi ricevono tutti i criteri di distribuzione delle restrizioni e i criteri di configurazione delle app dal gruppo di assegnazione con priorità più alta.

    Se un dispositivo appartiene a più di un gruppo smart e si assegnano questi gruppi smart a un'applicazione con diverse distribuzioni flessibili, il dispositivo riceve la distribuzione flessibile stabilita con la priorità più immediata. Quando si assegnano gruppi smart alle distribuzioni flessibili, tenere presente che un singolo dispositivo può appartenere a più di un gruppo smart. A sua volta, un dispositivo può essere assegnato a più di una distribuzione flessibile per la stessa applicazione.

    Ad esempio, se Dispositivo 01 appartiene al Gruppo smart HR e al Gruppo smart Formazione. È possibile configurare e assegnare due distribuzioni flessibili per l'applicazione X, che comprendano entrambi i gruppi smart. Il dispositivo 01 ha ora due assegnazioni per l'applicazione X.

    • Priorità 0 = Smart Group HR, per distribuire in 10 giorni con On Demand
    • Priorità 1 = Smart Group Training, per distribuire subito con Auto

    Il dispositivo 01 riceve l'assegnazione di priorità 0 e ottiene l'applicazione in 10 giorni a causa del livello di priorità delle assegnazioni. Il dispositivo 01 non riceve l'assegnazione di priorità 1.

    Nome assegnazione Visualizza il nome dell'assegnazione.
    Descrizione Visualizza la descrizione dell'assegnazione.
    Gruppi smart Visualizzare il gruppo smart assegnato.
    Metodo di distribuzione app Visualizzare come l'applicazione esegue l’invio ai dispositivi. Auto invia immediatamente mediante il Catalogo AirWatch senza alcuna interazione dell'utente. Su richiesta invia ai dispositivi quando l'utente avvia un'installazione da un catalogo.
    Accesso EMM gestito Visualizzare se per l'applicazione è abilitata la gestione adattativa.
  7. Selezionare la scheda Esclusioni e inserire gruppi smart, gruppi dell’organizzazione e gruppi utente per escluderli dalla ricezione dell'applicazione.
    • Il sistema applica le esclusioni dalle assegnazioni delle applicazioni a livello di applicazione.
    • Tenere in considerazione la gerarchia di gruppo (OG) nell’aggiungere le esclusioni. Le esclusioni a livello di OG principale non si applicano ai dispositivi dell’OG secondario. Le esclusioni in un OG secondario non si applicano ai dispositivi dell’OG principale. Le esclusioni si devono aggiungere per l’OG desiderato.
  8. Selezionare Salva e pubblica.