La distribuzione peer con Workspace ONE consente di distribuire le app Windows sulle reti aziendali. Questo profilo utilizza la funzionalità nativa BranchCache di Windows, integrata nel sistema operativo Windows.

Prerequisiti

Per poter utilizzare il profilo Peer Distribution per la distribuzione peer-to-peer, è necessario che soddisfi i requisiti Workspace ONE di distribuzione peer. Per ulteriori informazioni, vedi Requisiti di Workspace ONE Peer Distribution.

Procedura

  1. Vai a Dispositivi > Profili e risorse e seleziona Aggiungi.
  2. Seleziona Windows poi Windows Desktop.
  3. Seleziona Profilo del dispositivo.
  4. Configura le impostazioni generali del profilo.
  5. Seleziona il profilo Peer Distribution e seleziona Configura.
    Prima di poter creare un profilo Peer Distribution, devi avere configurato Archiviazione file. Per ulteriori informazioni, vedi Prerequisiti per Workspace ONE Peer Distribution.
  6. Selezionare la Modalità di Workspace ONE Peer Distribution che desideri utilizzare.
    Impostazione Descrizione
    Distribuito Seleziona questa opzione per consentire ai dispositivi di scaricare le app dai peer in una subnet locale.
    Ospitato Seleziona questa opzione per consentire ai dispositivi di scaricare le app da un server cache ospitato.
    Locale Seleziona questa opzione per consentire ai dispositivi di scaricare le app solo dalla cache locale del dispositivo.
    Disattivato Seleziona questa opzione per disabilitare la distribuzione peer.
  7. Configurazione delle impostazioni della Cache:
    Impostazione Descrizione
    Validità cache massima (giorni) Immetti il numero massimo di giorni in cui gli elementi della distribuzione peer devono rimanere nella cache prima di essere eliminati dal dispositivo.
    Percentuale di spazio su disco utilizzata per BranchCache Immetti la quantità di spazio sul disco locale di cui il dispositivo deve consentire l'utilizzo da parte della distribuzione peer.
  8. Se imposti la modalità di distribuzione su Ospitata, configura le impostazioni dei Server cache ospitata. È necessario aggiungere almeno un server per la cache ospitata, in modo che i dispositivi possano scaricare e caricare i contenuti.
  9. Selezionare Salva e pubblica.