Se è necessario aggiungere diversi utenti ad Workspace ONE UEM, è possibile creare o importare dal servizio di directory utenti e gruppi utente in massa.

Creare un'importazione batch significa porre un modello fornito in formato CSV (comma-separated values). Quindi riempirlo con i propri dati e caricare il modello completo
Nota: I file dei modelli scaricabili vengono forniti da Workspace ONE UEM Console in modo specifico per il tipo di importazione batch desiderato e sono situati all'interno di tale tipo di importazione batch. Selezionare uno dei seguenti link per visualizzare i percorsi di navigazione specifici all'interno di Workspace ONE UEM Console da seguire per accedere a questi download.

Modifiche alle directory degli utenti del LDAP e AD esterno

Una volta che l'elenco batch degli utenti e dei gruppi utente è stato caricato, eventuali modifiche nelle directory degli utenti LDAP/AD esterne non verranno aggiornate in Workspace ONE UEM. Queste modifiche dovranno essere aggiornate manualmente o caricate come un nuovo batch.

Importazione batch di utenti o dispositivi

È possibile importare in batch più utenti e dispositivi nella console. È inoltre possibile visitare la pagina Stato Batch per verificare lo stato di un processo batch. Passare a Account > Utenti > Stato Batch.

Nella schermata Stato Batch viene visualizzato un elenco di tutti i processi di importazione batch richiesti, incluso lo stato del processo.

Per iniziare il processo di importazione di utenti o dispositivi in batch, esegui i passaggi seguenti.

  1. Vai su Account > Utenti > Stato Batch o Dispositivi > Ciclo di vita > Stato di registrazione > Aggiungi e seleziona Importazione Batch.
  2. Immettere le informazioni di base, inclusi Nome Batch e Descrizione Batch.
  3. Seleziona il tipo di batch pertinente dal menu a discesa Tipo batch.
  4. Selezionare e scaricare il modello corrispondente al tipo di importazione batch che si sta effettuando. Scegliere tra le opzioni riportate di seguito.
    • Dispositivi vietati - Importa un elenco di dispositivi noti, non conformi in base a IMEI, numero di serie o UDID. I dispositivi inclusi nella lista vietata non possono effettuare la registrazione. Se tentano di eseguire tale operazione, vengono bloccati automaticamente.
    • Dispositivi consentiti - Importa dispositivi preapprovati in base a IMEI, numero di serie o UDID. Utilizzare questo modello per importare un elenco di dispositivi noti e affidabili. La proprietà e l'ID gruppo associati con questi dispositivi vengono applicati automaticamente durante la registrazione.
    • Utente e/o Dispositivo: seleziona tra un modello CSV Semplice e Avanzato. Il modello semplice presenta solo le opzioni utilizzate più di frequente, mentre il modello Avanzato presenta tutte le opzioni senza bridging.
    • Modifica gruppo: sposta gli utenti a un gruppo differente.
  5. Apri il file CSV. Confermare se gli utenti fanno parte o meno del gruppo di registrazione.

    Il file CSV contiene un numero di colonne corrispondente alle opzioni nella pagina Aggiungi/Modifica utente. Quando si apre il modello CSV, verificare che i dati campione siano stati aggiunti a ogni colonna nel modello. I dati di esempio vengono visualizzati per informare l'utente sul tipo di dati necessari e sul relativo formato. Non deviare dal formato presentato dai dati di esempio.

    Nota: un file CSV (valori separati da virgole) è semplicemente un file di testo la cui estensione è stata modificata da "TXT" a "CSV". Archivia i dati in formato tabulare (testo e numeri) in testo normale. Ogni riga del file è un record di dati. Ogni record è costituito da uno o più campi, separati da virgole. Può essere aperto e modificato con qualsiasi editor di testo. Può inoltre essere aperto e modificato con Microsoft Excel.
  6. Passare su Gruppi e impostazioni > Tutte le impostazioni > Dispositivi e utenti > Generale > Registrazionee selezionare la scheda Raggruppamento.

    Per la registrazione basata sulla directory, il Tipo di sicurezza per ciascun utente dovrà essere Directory.

    Risultato: se la Modalità di assegnazione ID del gruppo è impostata su Predefinita, gli utenti fanno parte del gruppo di registrazione.

  7. Inserisci i dati per gli utenti della tua organizzazione, incluse le informazioni del dispositivo, se pertinenti, e salva il file.
  8. Ritornare alla pagina Importazione batch e selezionare Scegli file per individuare e caricare il file CSV precedentemente scaricato e compilato.
  9. Seleziona Salva.

Importare gruppi utente in massa

Per risparmiare tempo, è possibile importare più gruppi utente LDAP (Lightweight Directory Access Protocol)/AD (Active Directory) in Workspace ONE UEM Console in una sola volta. È possibile importare gruppi utente in batch quasi come per gli utenti singoli, completando un modello fornito e caricandolo.

  1. Vai su Account > Gruppi utente > Visualizzazione elenco e seleziona Aggiungi.
  2. Seleziona Importazione batch.
  3. Inserire le informazioni di base, tra cui un nome batch e una descrizione batch nella Workspace ONE UEM Console.
  4. In Batch del file (.csv), selezionare il pulsante Seleziona file per individuare e caricare il file CSV completo..
  5. In alternativa, selezionare il link Scarica il modello di questo tipo di batch, salvare il file CSV (valori separati da virgole) e utilizzarlo per preparare un nuovo file di importazione.
    • Aprire il file CSV, che ha un numero di colonne corrispondente alle opzioni visualizzate nella pagina Aggiungi un gruppo utente. Le colonne con un asterisco sono obbligatorie e devono contenere dati. Salva il file.
    • L'intestazione dell'ultima colonna nel modello di file CSV è etichettata come ID gruppo/Gestisci (modifica ed elimina/Gestisci (utenti e registrazione/Assegnazione gruppo utente/Eredità amministratore. Questa intestazione corrisponde alle impostazioni e si allinea alla logica della scheda Autorizzazioni della pagina Modifica gruppo utente. Per informazioni dettagliate, vedere Modificare le autorizzazioni dei gruppi utente.
  6. Selezionare Importa.
  7. Se l'importazione batch non viene completata correttamente, visualizza e risolvi gli errori selezionando Account > Stato batch. Per visualizzare gli errori specifici di importazione batch, cliccare sul collegamento ipertestuale Errori.

Modifica utenti base con l'importazione batch

La funzione di importazione batch consente di modificare e spostare più utenti alla volta anziché singolarmente. Perché la procedura funzioni, l'utente deve essere già presente in Workspace ONE UEM. È possibile modificare le seguenti impostazioni nel file CSV e utilizzare l'importazione batch per caricarlo.

È possibile modificare e spostare gli utenti in gruppo, anziché uno alla volta, mediante la modifica di determinate colonne nel file CSV che si carica durante una procedura di importazione batch. Tale modifica è applicabile solo a due tipi di autenticazione utente: utente di base e proxy.

  • Password (Solo base).
  • Nome.
  • Secondo nome.
  • Cognome.
  • Indirizzo e-mail.
  • Numero di telefono.
  • Numero di cellulare.
  • Dipartimento.
  • Nome utente e-mail.
  • Password e-mail.
  • Gruppi autorizzati (solamente stesso livello e livelli inferiori di un dato ID).
  • Categoria di registrazione dell'utente (questa categoria dovrebbe essere accessibile all'utente; in caso contrario, il valore predefinito è 0).
  • Ruolo di registrazione dell'utente (questo ruolo dovrebbe essere accessibile all'utente; in caso contrario, il ruolo predefinito è quello del gruppo).

Tale modifica dell'utente di base si applica solo a Autenticazione utente di base e Proxy di autenticazione.

Spostare gli utenti tra diversi gruppi con l'importazione batch

L'importazione batch può essere utilizzata per spostare più utenti in un gruppo diverso.

  1. Dalla schermata Importazione batch, inserire le informazioni di base tra cui un nome batch e una descrizione batch in Workspace ONE UEM Console.
  2. Scegliere Modifica gruppo dall'elenco di modelli e salvare il file CSV in una posizione accessibile.
  3. Inserire l'ID gruppo esistente dell'utente, il nome utente dell'utente che si desidera spostare e l'ID del gruppo di destinazione del nuovo gruppo dell'utente.
  4. Torna alla schermata di importazione batch, seleziona Scegli file per individuare e caricare il file CSV salvato, quindi seleziona Apri.
  5. Seleziona Salva.