È possibile creare condizioni per l'utilizzo basate sull'applicazione per inviare una notifica agli utenti finali quando un'applicazione specifica raccoglie dati o impone restrizioni.

Quando gli utenti eseguono queste applicazioni dall'App Catalog aziendale, devono accettare l'accordo per poter accedere all'applicazione. È possibile impostare condizioni per l'utilizzo per le versioni delle app, creare condizioni specifiche per la lingua e rimuovere app se le condizioni non vengono accettate.

Le condizioni per l'utilizzo della console vengono visualizzate quando un amministratore accede per la prima volta alla console di Workspace ONE UEM Console. Per la console UEM, è possibile impostare condizioni per l'utilizzo per numeri di versione e creare copie delle condizioni per l'utilizzo specifiche per ogni lingua. Per le applicazioni, assegnare le condizioni per l'utilizzo quando si aggiunge o modifica un'applicazione utilizzando la scheda Condizioni per l'utilizzo.

Procedura

  1. Vai su Gruppi e impostazioni > Tutte le impostazioni > Sistema > Condizioni per l'utilizzo.
  2. Seleziona Aggiungi condizioni per l'utilizzo.
  3. Inserisci un nome per le condizioni per l'utilizzo e seleziona il tipo, che può essere Console o Applicazione.
  4. Configurare le impostazioni come Numero versione e Periodo di proroga, in base al tipo selezionato.
  5. Inserire le condizioni per l'utilizzo nella casella di testo predisposta. L'editor fornisce uno strumento di base per l'immissione di testo per creare le condizioni per l'utilizzo o per incollare condizioni per l'utilizzo esistenti. Per incollare testo da una fonte esterna, cliccare con il pulsante destro del mouse sulla casella di testo e selezionare Incolla come testo normale per evitare eventuali errori HTML o di formattazione.
  6. Seleziona Salva.