Di seguito sono elencate le azioni supportate per piattaforma e applicate in base ai criteri di conformità.

Tabella 1. Applicazione
Azione relativa ai criteri di conformità Android e Android Legacy Apple iOS Apple macOS Chrome OS QNX Windows Rugged Windows Desktop

Blocca/Rimuovi app gestita

Blocca/Rimuovi tutte le applicazioni gestite

Tabella 2. Comando
Azione relativa ai criteri di conformità Android e Android Legacy Apple iOS Apple macOS Chrome OS QNX Windows Rugged Windows Desktop

Modifica impostazioni di roaming.

✓iOS 5 o versioni successive

Rimozione dei dati aziendali***

Reimpostazione dati aziendali

Aggiornamenti del sistema operativo ****

Richiedi il check-in del dispositivo

Revoca token Azure*.

Tabella 3. E-mail
Azione relativa ai criteri di conformità Android e Android Legacy Apple iOS Apple macOS Chrome OS QNX Windows Rugged Windows Desktop

Blocca e-mail

Tabella 4. Invia notifiche
Azione relativa ai criteri di conformità Android e Android Legacy Apple iOS Apple macOS Chrome OS QNX Windows Rugged Windows Desktop

Invia email all'utente**.

Invia SMS al dispositivo.

Invia notifica push al dispositivo.

Invia e-mail all'amministratore.

Tabella 5. Profilo
Azione relativa ai criteri di conformità Android e Android Legacy Apple iOS Apple macOS Chrome OS QNX Windows Rugged Windows Desktop

Installa profilo di conformità.

Blocca/Rimuovi profilo

Blocca/Rimuovi tipo profilo

Blocca/Rimuovi tutti i profili***

* È necessario attivare "Usa Azure AD per i servizi di identità" in Impostazione > Sistema > Integrazione di livello aziendale > Servizi di directory > Avanzate. Influenza tutti i dispositivi per un determinato utente, disattivando tutte le app che si basano sul token di Azure.

** Include l'opzione per inviare una copia del messaggio al manager dell'utente.

*** Queste azioni impediscono la consegna dei profili fino a che il dispositivo non segnala uno stato conforme.

**** L'azione di aggiornamento del sistema operativo è disponibile per i dispositivi con iOS dalla versione 9 alla versione 10.2.1 se sono supervisionati e registrati in DEP. I dispositivi con iOS 10.3 e versioni successive devono essere solo supervisionati.