È possibile creare un attributo e valori personalizzati per il push dei dispositivi in Workspace ONE UEM powered by AirWatch. È possibile creare regole di assegnazione per il provisioning dei prodotti in base a questi attributi e ai relativi valori.

Per informazioni dettagliate sulle opzioni disponibili relative alle regole di assegnazione dei dispositivi, vedere Attivare le assegnazioni dei dispositivi nella guida alla gestione dei dispositivi su docs.vmware.com.

Procedura

  1. Vai su Dispositivi > Provisioning > Attributi personalizzati > Visualizzazione elenco.
  2. Selezionare Aggiungi e scegliere Aggiungi attributo.
  3. Nella scheda Impostazioni inserisci un Nome attributo.
  4. Inserisci una descrizione facoltativa dell'attributo.
  5. Inserisci il nome dell'applicazione che raccoglierà l'attributo. L'applicazione può essere un'app di terze parti o una Workspace ONE Intelligent Hub.
  6. Seleziona Raccogli valori per generatore di regole per rendere i valori dell'attributo disponibili nel menu a discesa del generatore di regole.
  7. Seleziona Utilizza nel generatore di regole se desideri utilizzare l'attributo nel generatore di regole.
  8. Seleziona Mantieni per impedire la rimozione dell'attributo da Workspace ONE UEM Console a meno che un amministratore o una chiamata API non lo rimuovano in modo esplicito.
    In caso contrario, l'attributo viene rimosso come di consueto. Se elimini un attributo personalizzato segnalato da un dispositivo alla console UEM, un attributo personalizzato persistente rimarrà comunque all'interno della console UEM. La persistenza degli attributi personalizzati è disponibile solo nei dispositivi rugged Android e Windows.
  9. Seleziona Usa come valore di ricerca per utilizzare l'attributo personalizzato come valore di ricerca nella console UEM.
    Puoi utilizzare gli attributi personalizzati come parte del nickname per semplificare la denominazione dei dispositivi.
  10. Seleziona la scheda Valori.
  11. Selezionare Aggiungi valore per aggiungere valori all'attributo personalizzato.
    Non è necessario immettere tutti i valori possibili dell'attributo. L'elenco degli attributi immessi qui non è un requisito o un vincolo sui valori che il dispositivo può riportare. Immettere invece solo i valori previsti utilizzati per predefinire le regole di assegnazione del gruppo.
  12. Seleziona Salva.